Animali

Come prolungare la vita di un gatto

Il libro Guinness dei record proclamato il 13 agosto a velluto a coste come lui gatto vivo più antica del mondo, poco dopo i suoi proprietari hanno documentato che il animale Aveva compiuto 26 anni. La storia dei gatti nella vita corrispondeva fino a poco tempo fa al gatto Tiffany Due, che è morto la scorsa primavera all'età di 27 anni, 2 mesi e 20 giorni.

Velluto a coste e Tiffany Due sono casi davvero eccezionali in una specie che ha un'aspettativa di vita media di 15 anni.

Ma perché i gatti domestici vivono solo 15 anni e i cani, anche in media, raggiungono solo 12 anni. La risposta scientifica non è facile, come evidenziato da un articolo pubblicato questa settimana sulla rivista scienza.

David Grimm, autore di questo articolo informativo pubblicato nella sezione notizie (diverso dagli articoli scientifici di questa prestigiosa rivista), ricorda che la persona a cui è attribuito aver raggiunto l'età più avanzata del mondo, Jeanne Calment, è morta a 122 anni. D'altra parte, il gatto più lungo conosciuto ha raggiunto i 38 anni nonostante si nutra quasi esclusivamente di pancetta, broccoli e crema di latte.

Il record canino assoluto è attribuito a Bluey, un cane australiano dedito alla cura delle pecore, che morì a 29 anni, più del doppio della media di questa specie.

Secoli di studi senza conclusioni

“Per secoli, gli scienziati hanno cercato di capire fino a che punto gli esseri umani possono vivere e come la vita può essere allungata nella nostra specie. Ora stanno iniziando a porre le stesse domande ai nostri animali domestici ", afferma Grimm.

Come negli esseri umani, le risposte sull'aspettativa di vita per specie come cani e gatti rimangono difficili da ottenere.

Ma alcune ipotesi interessanti sono idee emergenti che possono aiutare a spiegare tutto, da cui i piccoli cani vivono più a lungo dei cani di grossa taglia al perché i gatti tendono a durare più a lungo dei nostri amici canini.

Daniel Promislow, genetista evoluzionista all'Università di Washington, a Seattle (Stati Uniti), e co-leader del Dog Aging Project, sottolinea che gli studi attuali integrano analisi comportamentale, riproduzione, ecologia ed evoluzione della specie, senza dimenticare che capire come migliorare la qualità e la durata della vita degli animali domestici è anche un progresso nello studio della salute umana.

La teoria non confermata di Aristotele

Tra gli aneddoti storici, l'autore ricorda che Aristotele (350 anni a.C.) secondo cui la longevità degli animali potrebbe essere correlata all'umidità. Gli elefanti vivono più a lungo dei topi perché contengono più liquido ed è per questo che impiegano più tempo a rimanere asciutti (senza vita), ha detto il filosofo greco.

Sebbene non sia collegato all'acqua corporea, una delle poche teorie che rimane relativamente valida è che le specie animali più grandi vivono più a lungo delle piccole specie, riconoscendo che anche in questo caso cani e gatti infrangono la regola ( i gatti sono generalmente più piccoli ma vivono più a lungo dei cani).

Un'altra delle teorie più popolari - tempo estensibile a tutte le specie - è che gli animali con tassi metabolici più elevati vivono meno anni. Quindi si comprenderà che molte tartarughe giganti delle Isole Galapagos superano i 100 anni ma, d'altra parte, non si potrebbe spiegare perché alcuni pappagalli che hanno 600 battiti al minuto vivono fino a 40 anni. Dal punto di vista dell'oncologia, gli esperti ritengono che gli animali con un metabolismo molto accelerato producano più radicali liberi e quindi siano più esposti alle mutazioni genetiche che non possono sempre essere riparate e finiscono per causare il cancro.

I più grandi hanno meno nemici

L'articolo di scienza presenta un'altra spiegazione unica per la longevità di grandi specie, che porta Steven Austad. Questo biologo specializzato in gerontologia presso l'Università dell'Alabama (USA) ricorda che nell'ambiente naturale, i grandi animali hanno meno minacce e predatori rispetto ai piccoli, e questa circostanza colpisce individui specifici ma potrebbe anche essere diventata un elemento evolutiva.

Né in questo caso i cani aiutano a risolvere il puzzle perché cani di grossa taglia come Irish Wolfhound (70 chili) hanno un'aspettativa di vita di 7 anni, mentre i cuccioli come Papillon (4 chili) possono superare i 10 anni. In questo caso, tuttavia, va ricordato che quasi tutte le razze di cani e gatti sono il risultato di un'evoluzione forzata dall'azione dell'uomo e, pertanto, non devono preservare i segni dell'evoluzione naturale.

D'altro canto, gli animali domestici devono affrontare una dicotomia che condivide anche la maggior parte degli umani. Negli ultimi anni le condizioni di vita sono migliorate (cibo, cure mediche, comfort) e quindi ci si può aspettare un'aspettativa di vita più lunga, ma allo stesso tempo ci troviamo di fronte a numerose malattie emergenti causate dalle nostre abitudini e stili di vita ( sovrappeso, per esempio).

Le cure personali e veterinarie possono prolungare la vita di molte copie di cani e gatti, come accade anche con l'aspettativa di vita degli umani in gran parte del pianeta, ma gli scienziati hanno ancora molto lavoro da fare nella scoperta delle chiavi di longevità.

Come in molti articoli scientifici e giornalistici che iniziano con domande, le risposte devono ancora essere scoperte.

Articolo di riferimento:

Perché sopravviviamo ai nostri animali domestici David Grimm Science 4 dicembre 2015: Vol. 350 n. 6265 pp. 1182-1185 DOI: 10.1126 / science.350.6265.1182

Segnala un commento

Il tuo messaggio è stato inviato con successo

Sono state condotte numerose ricerche scientifiche sul comportamento dei gatti e sugli effetti che la loro presenza provoca nell'uomo. Verificare che la loro presenza possa giovare soprattutto al più piccolo della famiglia e agli anziani.

Accarezzare la pelliccia dell'animale, sentire le vibrazioni create dal contatto fisico e i suoni emessi dai felini, o il semplice atto di giocare con loro, sono le piccole cose che servono a migliorare il benessere delle persone.

Ed è che la cura di un gatto abbassa il livello di stress e ha, a lungo termine, un effetto calmante che protegge la salute del cuore.

- Elimina la depressione e migliora l'umore.

- Le fusa sono una caratteristica unica dei gatti, che è associata al suono e alle vibrazioni. Ogni volta che un gatto viene accarezzato, fa le fusa, il che significa che si sente sicuro e contento. Sebbene gli scienziati non abbiano ancora scoperto come si verificano, studi recenti hanno scoperto che la frequenza delle fusa felina è molto simile all'Hertz utilizzato in alcune terapie come il consolidamento osseo dopo una frattura. Secondo diversi studi, il suono e la vibrazione prodotti dalle fusa hanno effetti diversi sulla persona in quanto potere calmante e rassicurante, ma è stato anche dimostrato che:

- Fai sorridere le persone affette da depressione, specialmente nei bambini.

- Stimola la socievolezza delle persone timide.

- Fermare gli impulsi violenti.

- Rilassa le persone nervose.

- Aiuta a ripristinare l'aspetto giocoso della vita.

- Rafforza il sistema immunitario dei bambini

- Migliora il sonno.

I bambini che trascorrono molto tempo in compagnia di un gatto (o di un altro animale) diventano più protetti non solo dalle allergie ai peli degli animali, ma anche agli acari. Vari studi hanno stabilito che è importante che il bambino trascorra il primo anno di vita a contatto con un animale domestico. Questo non solo ti renderà più responsabile, socievole e comunicativo, ma rafforzerà il tuo sistema immunitario, diventando meno incline alle infezioni.

1. Abbi cura della tua dieta

Una buona alimentazione aiuterà il nostro gatto ad avere difese molto alte riducendo la possibilità di soffrire di alcune malattie.Un altro vantaggio di prendersi cura della sua alimentazione è che il nostro gatto è che evitiamo di essere sovrappeso in futuro.

Tieni presente che il metabolismo del gatto rallenta con l'età. Pertanto è consigliabile adattare la dieta in base alla loro età.

2. Esercizio

Un piccolo esercizio al giorno non fa male a nessuno, quindi sarebbe conveniente passare mezz'ora al giorno a giocare con il nostro gatto. In questo modo ci assicuriamo che rimanga in forma ed eviti il ​​problema di diventare sovrappeso.

Ci sono molti giocattoli per il nostro peloso pronti a divertirci. È solo una questione di trovare una coppia o tre che ti piace. Quindi evitiamo di annoiarci se usiamo sempre lo stesso.

3. Una visita dal veterinario all'anno

La gente dice sempre che prevenire è meglio che curare. Per quanto pesanti possano essere, hanno più ragione di un santo ed è conveniente portare il nostro gatto dal veterinario per una buona revisione per escludere problemi in futuro. Inoltre, puoi consigliarci di prestare una migliore assistenza al nostro micio. 🙂

4. Non uscire di casa

Sebbene i gatti siano animali che sanno prendersi cura di se stessi, non è raro che un gatto torni a casa con una ferita o un livido dopo un combattimento o un'aggressione. Né è pazzo che ci sia un vicino a cui non piacciono i gatti e decide di avvelenare i gatti nel quartiere.

Una delle soluzioni a questo problema è sterilizzarlo, perché in questo modo la dimensione del suo territorio si riduce non avendo la necessità di procreare e rimarrà più vicino a casa. Oltre alla sterilizzazione, puoi prolungare la vita del tuo gatto in diversi anni. 🙂

Vediamo, questo non significa che dovresti bloccare il tuo gatto al lime e cantare a casa, che ci conosciamo. 😛

5. Non distogliere gli occhi

È già noto che i gatti sono animali di dogana, quindi qualsiasi cambiamento nel comportamento può significare che succede qualcosa. Ecco perché è conveniente essere molto attenti al tuo alimentatore nel caso in cui non mangi, il tuo bevitore nel caso in cui non bevi o bevi troppo e sandbox nel caso ci sia sangue nelle urine o non lo usi da molto tempo. È anche consigliabile monitorare il loro comportamento, può darsi che se qualcosa fa male non ti comporti come al solito.

Quindi non pensarci due volte ed estendere la vita del tuo gatto seguendo questi semplici consigli! 🙂

Inoltre aggiungeremo un collegamento a un sito Web che abbiamo trovato molto interessante: i veterinari di Cristina.

Video: 10 Esercizi per diventare più alti in una settimana (Dicembre 2019).