Animali

L'acqua di mare fa bene ai cani?

idroterapia È uno dei metodi più utilizzati per il trattamento di malattie legate alle ossa, al sistema cardiovascolare e al sistema immunitario, per alleviare il dolore muscolare e combattere i disturbi come stress, ansia o depressione. Pertanto, non è un segreto per nessuno che questa tecnica di medicina olistica ottenga risultati eccellenti sia nei pazienti umani che nei cani. Per fare questo, i trattamenti possono essere effettuati in piscine fabbricate per questi scopi, attraverso la consulenza di un fisioterapista canino o andando in mare, anche sotto le istruzioni dello specialista. Tuttavia, sapevi che gli effetti dell'acqua di mare si riflettono anche nelle condizioni della pelle del cane?

Con l'acqua di una piscina il nostro cane non migliorerà la salute della sua pelle o del pelo, tuttavia, nel mare questo fatto cambia completamente. In questo modo, non sorprende che ci chiediamo, L'acqua di mare fa bene alla pelle dei cani? In quali casi può essere utilizzato e come? Queste e altre domande saranno risolte in questo articolo di Animal Expert, quindi continua a leggere!

Benefici dell'acqua di mare per la pelle dei cani

Sì, l'acqua di mare fa bene ai cani, affermazione che è sostenuta grazie allo studio condotto dal ricercatore francese René Quinton alla fine del 19 ° secolo. In esso, ha scoperto che quasi tutti gli elementi della tavola periodica si trovano nella composizione dell'acqua di mare, così come una grande varietà di sostanze nutritive presenti, anche, nel corpo di tutti i mammiferi. Quindi, e dopo diversi esperimenti, è stato in grado di scoprire che l'acqua di mare diluita ha contribuito a stabilizzare l'organismo dei pazienti, a trattare problemi legati agli organi, come i reni, e persino ad agire in casi gravi di sanguinamento, iniettando il liquido come trasfusione.

Nel loro studio, vengono rivelati i benefici dell'acqua di mare per i cani nella loro forma diluita, iniettata o da bere, tuttavia questa scoperta è interessante anche per capire perché i bagni con acqua di mare sono in grado di migliorare significativamente lo stato di il derma Come abbiamo detto, grazie alla sua composizione, il corpo riesce a stabilizzarsi, rafforzando il suo sistema immunitario e proteggendolo dagli agenti patogeni. Producendo questa conseguenza, anche la pelle ne beneficia. Ecco i principali benefici dell'acqua di mare per la pelle dei cani:

Rigenera i tessuti danneggiati

L'acqua di mare è importante proprietà antisettiche e curative, in modo che quando la pelle danneggiata viene a contatto con questo liquido, si attiva il suo processo di rigenerazione. Ovviamente, per aspettarsi i risultati, è necessario che l'acqua di mare non sia contaminata.

Aiuta a disinfettare le ferite

Grazie a te proprietà antibatteriche e antimicrobiche, l'acqua di mare favorisce la corretta disinfezione di qualsiasi tipo di leggera ferita. In questo modo, è un rimedio naturale perfetto per curare e disinfettare le ferite causate da graffi durante graffi o ustioni di primo e secondo grado. In caso di ferite molto gravi, come quelle causate da ustioni di terzo o quarto grado o ferite prodotte durante un combattimento con un altro cane, dovrebbero essere curate dal veterinario e, una volta trattate, applicare acqua di mare se lo specialista approvalo.

Per lesioni lievi, sia un bagno di mare che un'applicazione topica possono essere effettuati solo sulla zona interessata. Per fare questo, puoi raccogliere un po 'di liquido in una bottiglia, pulire la lesione del cane con essa, lasciarlo agire per alcuni secondi, rimuovere i resti, sostituire un altro strato di acqua di mare, asciugare e, infine, coprire il ferita con una medicazione.

Allevia il prurito

A causa del proprietà antibiotiche e lenitive di acqua di mare, i pazienti con dermatite atopica, dermatite seborroica, scabbia, psoriasi o forfora, tra le altre malattie della pelle che causano un forte prurito, possono vedere i sintomi alleviati considerevolmente e ridurre la sensazione di prurito. In questo modo, non è solo possibile ridurre l'infiammazione e l'irritazione che queste patologie producono nel cane affetto, ma impedisce anche di graffiare e, quindi, causare nuove ferite. Tuttavia, va notato che l'acqua di mare non dovrebbe mai fungere da unico trattamento per queste condizioni, deve essere un complemento del trattamento veterinario, un aiuto per consentire al corpo di recuperare più rapidamente.

Acqua di mare per scabbia nei cani

Come notato nella sezione precedente, l'acqua di mare è buona per i cani e può aiutare ad alleviare i sintomi causati da condizioni della pelle come la scabbia. Per fare ciò, è consigliabile far divertire il paziente un bagno quotidiano in mare, dove puoi nuotare e lasciare agire l'acqua sulle ferite, aiutando a combattere la presenza degli acari che causano la malattia, disinfettandoli e alleviando il prurito. Sottolineiamo l'importanza della parola "aiuto" perché, come abbiamo detto, l'acqua di mare non può costituire il trattamento della scabbia, ma un complemento ad essa.

Dopo aver fatto il bagno con acqua di mare, poiché questo liquido naturale avrà già avuto effetto, è essenziale fare il bagno al cane con lo shampoo prescritto dal veterinario. Essendo uno shampoo dermoprotettivo, non dovresti preoccuparti di danneggiare lo strato protettivo della pelle del cane, poiché questi tipi di prodotti sono già progettati per rispettarlo e non disturbare la sua funzione, ma al contrario.

Se non si ha accesso al mare, è possibile acquistare acqua di mare in bottiglia ed eseguire i bagni a casa o andare un giorno a riempire le proprie bottiglie da soli. In questo senso, un altro rimedio efficace per ridurre il prurito, l'infiammazione e l'irritazione causate dalla scabbia, è l'elaborazione basata su acqua di mare e olio d'oliva. Per fare questo, devi solo comprare uno spruzzatore, introdurre acqua di mare, un cucchiaio di olio d'oliva, mescolare, applicare sulle aree interessate e lasciare. Ricorda di rimuovere i resti dopo ogni applicazione.

Tutti questi suggerimenti sono applicabili anche ad altre condizioni della pelle, come dermatite atopica e seborroica, psoriasi, tigna, allergie o piodermite.

Bagni marini per cani a casa

Perché i bagni di acqua di mare abbiano i loro effetti, è essenziale non forzare il cane a loro. Quindi, se il tuo compagno peloso ha una fobia marina, non costringerlo mai a bagnarci, perché potresti essere in grado di migliorare la sua pelle, ma aumenterai la sua paura e svilupperai altri gravi disturbi, come lo stress o l'ansia. In questi casi, è meglio effettuare bagni di mare per cani con problemi di pelle a casa, assicurandogli un ambiente totalmente rilassato e positivo.

Se hai accesso al mare, puoi seguire le istruzioni nella sezione precedente. Se non hai accesso al mare, dovresti sapere che hai anche la possibilità di simulare tu stesso l'acqua di mare. Per fare ciò, è necessario seguire le seguenti proporzioni:

  • 1 litro di acqua calda o distillata
  • 60 grammi di sale marino puro

Dopo aver ottenuto il sale marino, che è possibile sostituire con il sale dell'Himalaya, è necessario riscaldare l'acqua se non si dispone di acqua distillata. Quando è caldo, aggiungi il sale e mescola bene per integrarlo. Opzionalmente, puoi aggiungere un paio di gocce di olio dell'albero del tè, olio di neem, olio di mandorle o olio d'oliva. È possibile utilizzare questa soluzione per eseguire bagni a casao per introdurlo in uno spruzzatore e applicarlo solo nelle aree interessate, rimuovendo sempre i resti e lasciando l'area ben pulita. In questo modo, puoi trarre vantaggio dai benefici dell'acqua di mare per i cani nel comfort di casa, anche se va notato che non sono così forti come quelli forniti dal mare reale.

I cani possono bere acqua di mare?

Come accennato nella prima sezione, il ricercatore René Quinton ha scoperto che l'acqua di mare diluita porta molteplici benefici a tutti i mammiferi e, quindi, possiamo dire che I cani possono bere acqua di mare ma non direttamente dal mare, ma nel modo giusto. L'ingestione di questo liquido diluito non solo ti permetterà di vedere migliorate le tue condizioni della pelle, ma ti aiuterà anche a promuovere la funzione cardiovascolare, promuovere il sistema osseo e rafforzare il sistema immunitario, tra molti altri benefici.

Prima di entrare nel modo di dare acqua di mare a un cane, va notato che è classificato in due tipi: ipertonico, corrispondente all'acqua di mare pura e isotonico, riferito all'acqua di mare diluita e utilizzato nel metodo Quinton. Quindi, possiamo dedurre che l'acqua che dobbiamo offrire ai nostri compagni pelosi è isotonica, che possiamo comprare già pronti o elaborati. Per farlo a casa, dobbiamo diluire una parte dell'acqua di mare in tre parti di acqua comune, preferibilmente di debole mineralizzazione. Dalla soluzione ottenuta, si consiglia di dare al cane 20 ml di acqua di mare isotonica al giorno, non di più. Allo stesso modo, l'introduzione di questo liquido dovrebbe essere progressiva.

Oltre a offrire acqua da bere al cane da bere, possiamo usare questa soluzione per cucinare il cibo, a condizione che segua una dieta fatta in casa. Quindi, invece di bollire carne, pesce o verdure nell'acqua comune, possiamo farlo in tre parti di acqua dolce e una di acqua di mare. In questo modo garantiremo che il cane sfrutti tutti i benefici dell'acqua di mare per la sua pelle e, in generale, per l'intero organismo, senza percepirlo e rifiutarlo.

Se vuoi leggere altri articoli simili a L'acqua di mare fa bene alla pelle dei cani?Ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Cura della pelle.

Notizie correlate

Video: crea una casetta per il tuo gatto

Video: torta di compleanno per cani

Prendersi cura del tuo coniglio

I delegati danno l'approvazione finale agli Eurobond

Le riprese terminano con il partner di Ciudad Neily

VIDEO: Keylor e Courtois mostrano le loro abilità

Gli scolari perderebbero l'indennità IMAS per lo sciopero?

L'acqua di mare ha eccellenti benefici per la pelle del nostro cane

Uno dei benefici più essenziali che l'acqua di mare può dare ai cani è che allevia ed è di grande aiuto in modo che la pelle possa rigenerarsi e questo succede allo stesso modo con la sua pelliccia.

Il fatto che abbiamo l'opportunità di usare l'acqua di mare per la pelle dei nostri cani, rappresenta uno dei metodi ideali di origine naturale per aiutare il derma a riprendersi dalle condizioni della pelle, come dermatiti, forfora, ferite, allergie, scabbia e molti altri.

A causa della sua composizione completa, l'acqua di mare contiene una grande quantità di minerali e altri nutrienti, che lo rendono il rimedio più appropriato per essere in grado di alleviare questo tipo di problemi, allo stesso modo dà maggiore forza alla pelliccia del nostro cane, essendo di grande aiuto per essere in grado di eliminare tutti i peli morti durante il periodo della muta e il tempo per evitare che cada eccessivamente, ma ovviamente in questo caso dobbiamo anche considerare la sua dieta.

Bagni con acqua di mare per cani che soffrono di dolore

il bagni con acqua di mare per cani Sono pieni di molti benefici e non solo per i trattamenti della pelle, ma sono anche molto utili per alleviare i problemi che possono interessare le ossa e le articolazioni, che possono causare disagio e molto dolore.

Se il nostro cane soffre di malattie come osteoporosi, artrosi, artrite, displasia dell'anca, del gomito o del ginocchio e anche per quei cani disabili, sono situazioni in cui non dovremmo dubitare e accompagnare il nostro cane in un bagno con acqua di mare in modo che possa nuotare con calma.

Possiamo farlo solo se facciamo calmare il nostro cane, quindi se ha paura in questa circostanza o se è stressato, gli farà fare movimenti improvvisi per nuotare e anche per uscire dall'acqua, che sarà Qualcosa di molto dannoso per loro. questo è qualcosa che possiamo fare ogni giorno, ma dipende anche dalla gravità della malattia che può.

Acqua di mare isotonica per cani

Questo è un tipo di acqua di mare che è stata raccolta direttamente dal mare ma che deve quindi subire un trattamento diluendolo in acqua dolce fino a quando contenuto di sale È stato ridotto fino a quando non è stato in grado di raggiungere livelli normali nel corpo. Ed è per questo motivo che questa acqua di mare è per il cane da consumare e allo stesso tempo usalo come trattamento per le malattie interne.

Tra le malattie che di solito vengono trattate con acqua isotonica ci sono:

Problemi e lesioni alla pelle

Problemi al fegato

Disturbi del sangue

Malattie che colpiscono il tratto respiratorio

Rimuovi la scabbia

Come abbiamo appena detto, l'acqua di mare È buono per i cani che soffrono di malattie come la scabbia, quindi si consiglia al paziente di fare un bagno nel mare, dove il cane può nuotare in modo che il liquido agisca sulle ferite, dandogli aiuto per combattere gli acari che causano questa malattia. Naturalmente, tenendo conto di ciò Questo trattamento aiuta solo ad alleviare i sintomi e non curare la malattia.

È importante notare che affinché i bagni con acqua di mare abbiano effetti, il cane non dovrebbe essere forzato se è un po 'spiacevole. Quindi se alcuni cani hanno te fobia marina, non dovrebbero essere costretti a fare il bagno in esso, poiché in questa situazione sebbene sia possibile migliorare la pelle del nostro animale domestico, possono essere generati alcuni traumi psicologici. Quindi per queste occasioni si consiglia di fare questi bagni a casa, in modo che il cane possa sentirsi molto più a suo agio.

Se non hai il mare vicino a casa, puoi optare per l'opzione di riempire la vasca con acqua calda o distillata e sale marino o nella sua differenza, lascia l'Himalaya

Perché acqua di mare per animali domestici?

Alla fine del diciannovesimo secolo lo scienziato francese René Quinton si rese conto di quanto potesse essere benefica l'acqua di mare sia per le persone che per i loro animali domestici.

Il metodo Quinton utilizza l'acqua di mare per curare diverse malattie, poiché è molto ricco di sostanze nutritive, ha tutti gli elementi della tavola periodica e la sua composizione è molto simile a quella del sangue degli animali vertebrati.

Prima di provare con gli umani, Quinton ha condotto diversi esperimenti con i cani. Li ha fatti migliorare i loro disturbi dimostrando i benefici dell'acqua di mare per gli animali domestici.

I primi esperimenti di Quinton con i cani

Nei suoi esperimenti Quinton ha usato l'acqua di mare isotonica, cioè diluita in acqua dolce fino a quando la sua salinità rimane la stessa di quella del nostro corpo, per sostituire quasi tutto il sangue in alcuni cani. In pochi giorni sono migliorati, recuperando completamente.
Più tardi, nel 1975 presso l'Università di La Laguna, furono ripetuti esperimenti con cani e acqua di mare isotonica. I risultati sono stati completamente soddisfacenti.

Vantaggi dell'acqua di mare per gli animali domestici

L'acqua di mare per animali domestici ha molteplici vantaggi. Un gran numero di malattie come la diarrea, il cancro, i tumori, le allergie, la malnutrizione possono essere curate con plasma marino ... Anche se in ogni caso dovresti visitare un veterinario e seguire i suoi consigli.

Negli esempi che seguono possiamo vedere come gli animali malati di parvovirus e cancro sono stati trattati con successo con il metodo Quinton.

Due casi di cani trattati con il metodo Quinton

Primo caso
Un cucciolo di razza mista di tre mesi di pastore tedesco viene presentato in clinica con un quadro clinico di gastroenterite emorragica.

È testato per il Parvovirus con un risultato positivo. Si decide di applicare acqua di mare isotonica per via endovenosa.

Entro 24 ore dall'applicazione dell'acqua di mare, l'animale sperimenta un miglioramento delle sue condizioni generali, scuotendo la coda e mostrando interesse per il suo ambiente.

Comincia a dare liquido per via orale, mescolando l'acqua di mare. Da lì l'animale migliora notevolmente. Attualmente è un cane sano con una salute invidiabile.

Secondo caso
Cane di razza boxer, 11 anni di età, peso 31 kg, con tumore grave trattato con l'ipertonico plasma marino Quinton.

All'inizio del mese di agosto cominciò a non mangiare, a non andare a pancia in su, a produrre urina densa e arancione e ad avere un grosso grumo che gli usciva dal ventre.

È stato portato dal suo proprietario dal veterinario e dopo averlo esaminato e fatto un test delle urine con risultati non molto buoni, ha detto che il cane aveva un tumore molto grande nella parte inferiore del ventre (milza, intestino, stomaco).

Il proprietario, che conosceva il metodo Quinton, fu informato e decise di provare. Ha immediatamente iniettato acqua di mare ipertonica nel suo cane. Gli venivano somministrati 200 cm3 al giorno iniettandolo nel sottocutaneo in tre dosi: una al mattino, una al pomeriggio e una alla sera.

Dopo due giorni il cane iniziò ad avere fame e mangiare. Dopo tre giorni, gli escrementi di arancia sono diventati un colore normale e sono diventati pancia due volte al giorno, che era sempre stata costipata.

A cinque giorni il cane ha prodotto un'urina molto abbondante e chiara. Ma la grande sorpresa fu che osservarono che il tumore si era ridotto così tanto che, esaminato di nuovo dal veterinario, riuscì a malapena a rilevarlo palpandolo con le mani.