Animali

CAT ANGORA TURCO »Caratteristiche, habitat, razze e cibo

Molti dei suoi fan la considerano la razza felina più antica del mondo. Cosa è vero in questa affermazione? Perché questo gatto a pelo lungo affascina dove va?

La ricerca genetica conferma che l'angora turca è davvero una delle più antiche razze di gatti al mondo. La sua lunga pelliccia era il risultato di una mutazione naturale e non della selezione effettuata dall'uomo, una caratteristica che differenzia la storia del suo allevamento da quella di molte altre razze feline.

Angora turca, chiamata in Turchia Ankara kedisi, Si considerava persino un gatto nazionale, e non è sorprendente, dal momento che questo felino elegante e forte, che pesa fino a 5 kg, affascina molti con un lungo pelo che si caratterizza per il suo tocco setoso. Non avendo il mantello inferiore, è attaccato al corpo e non comporta un grande sforzo per la cura. Il clima del suo luogo di origine è il motivo per cui, in inverno, sviluppa capelli densi e densi con un colletto marcato, ma che in estate diventa corto, leggero e setoso. Questa razza era perfettamente adattata alle estati calde e agli inverni freddi nelle aree montuose dell'Anatolia e del Caucaso.

La coda dell'angora turca è lunga e molto spessa. Il suo corpo, elegante con le gambe lunghe, lo rende tenero, ma non lasciarti ingannare! Il suo cranio ha un aspetto cuneiforme dalla base delle orecchie alla punta del naso. Gli occhi a mandorla e leggermente obliqui verso l'alto sono una delle caratteristiche più caratteristiche della razza, anche se le orecchie spiccano, molti allevatori preferiscono che i padiglioni dell'orecchio siano grandi, aperti e con la punta fine.

L'aspetto della razza è cambiato nel corso degli anni, è noto dal XV secolo e ha una lunga storia alle spalle. Questo gatto dalla Turchia, che in seguito portò in Europa, esibì una carnagione molto forte e robusta, tuttavia, ora, gli allevatori e le organizzazioni di allevamento optano per esemplari moderni, piuttosto sottili.

Fino agli anni '90, solo l'angora turca bianca era ammessa, attualmente in Turchia, si ritiene ancora che questa razza debba avere la pelliccia bianca. All'inizio degli anni '90, FIFe (Fédération Internationale Féline) accettava anche quelli con capelli di altri colori. Da allora, tutte le associazioni riconoscono i rivestimenti neri e rossastri, nonché le diluizioni e le varianti argento di questi colori Ci sono anche esemplari chiazzati o modellati soriano. Tuttavia, le colorazioni indesiderate e non approvate sono il cioccolato, cerbiatto, lilla e punto.

A differenza di altre razze di gatti come il ragdoll, gli occhi dell'angora turca possono essere di tutte le sfumature: verde, ambra, verde-ambra, rame, blu o occhi disparati, non c'è relazione tra il colore della pelliccia e quello della pelliccia occhi.

L'angora turca è un gatto molto intelligente, apprezzano le coccole dei proprietari, ma amano anche essere stimolati mentalmente. Sono sempre disposti a giocare a giochi di intelligenza o alla ricerca di cibo, anche se trovano interessanti anche intrattenimenti tradizionali come canne, palline o topi. Quando giocano, rivelano la loro straordinaria gioia, che trasmettono anche alle persone con cui vivono. Si divertono vicino agli umani e adorano seguirli ovunque vadano. Fare le fusa incessante? Attacchi di coccole? Gioia sfrenata? Se questo è quello che stai cercando, allora sei il candidato perfetto per avere un'angora turca! La relazione con la tua famiglia è una delle tue attività preferite, quindi sono gatti che di solito richiedono molta attenzione, è proprio questa caratteristica che li rende animali molto esigenti, nonostante la loro natura allegra e semplice. Questa razza non è aggressiva e si sentono molto vicini alle persone con cui vivono, quindi è molto facile divertirsi con loro. Sono perfetti per le famiglie, amano giocare con i bambini, coccole con gli adulti e prestando attenzione a loro, qualcosa che non manca in una famiglia che ama gli animali.

Per quanto l'angora turca sia appassionata di avventura e vita all'aria aperta, andare all'estero comporta alcuni rischi. Questa razza spensierata si fida di chiunque, a volte incondizionatamente, e di solito si avvicina alle fusa degli estranei e con la coda eretta. Molti non esiterebbero a salire in macchina per uno sconosciuto. I gatti particolarmente avventurosi devono sempre portare un chip ed essere registrati in modo che, in caso di dubbio, possano essere rapidamente identificati e riportati a casa.

Questa razza felina è davvero la più antica del mondo? Gli scienziati hanno analizzato questo problema e, grazie alla ricerca genetica, hanno dimostrato che l'angora turca a pelo lungo è il risultato di una mutazione naturale, a differenza di altre razze emerse dall'allevamento selettivo. Pertanto, è davvero una delle razze più antiche del mondo.

Questo gatto è originario del Caucaso ed è strettamente legato al furgone turco. Cominciò a farsi conoscere in Turchia nel XV secolo, i sultani dell'Impero ottomano, nel XVI secolo, li mandarono come offerta alle corti d'Inghilterra e Francia, che fecero anche conoscere in Europa. Lì, la sua lunga pelliccia attirò l'attenzione dei nobili e delle persone belle e facoltose. L'angora turca non era solo ammirata all'interno della corte, scienziati e ricercatori erano ugualmente affascinati da questo elegante felino con una lunga pelliccia setosa. In un libro del 1756, scritto dal naturalista francese Georges-Louis Leclerc de Buffon, l'angora turca era già stata menzionata e rappresentata graficamente.

Nel 18 ° secolo, i gatti sono diventati un simbolo dello status sociale nelle corti europee. Una delle descrizioni della razza, che risale al 1834, è attribuita a William Jardine, che scrisse: «I gatti d'angora tendono ad essere gatti da salotto. Sono più miti e amichevoli dei soliti gatti ». Charles Ross, nel 1868, offrì una nuova descrizione: «I gatti d'angora sono una razza fantastica con una pelliccia di seta argentata [. ] Sono tutte meravigliose creature di una natura gentile ».

Ciononostante, il persiano ha retrocesso l'angora turca in secondo piano e il suo numero è stato ridotto al punto da essere addirittura messo in pericolo in Turchia. Gli zoo di Ankara e Istanbul hanno ospitato alcuni di essi per garantire la continuità della specie.

Negli anni '50 iniziò l'allevamento dell'angora turca moderna. Nel 1954, il primo esemplare arrivò negli Stati Uniti, dove è stato considerato una razza dal 1973 dall'organizzazione americana per l'allevamento felino (CFA), sebbene inizialmente fossero accettati solo quelli con pelliccia bianca. Il riconoscimento dei capelli colorati non avvenne fino a cinque anni dopo. I primi gatti di razza sono arrivati ​​in altri paesi proprio dagli Stati Uniti, lì, l'allevamento è stato effettuato grazie a gatti importati dalla Turchia, un fatto curioso è che questi provenivano principalmente da giardini zoologici.

L'angora turca può soffrire di atassia autosomica recessiva ereditaria. Questi gatti, che sembrano vacillare, soffrono di una condizione neurologica che causa problemi di coordinazione. Molti dei cuccioli colpiti muoiono in tenera età. Con molte cure, aiuto specializzato, adattamento domestico adeguato e cure veterinarie specifiche, i gatti con atassia possono vivere per molti anni. L'origine di questa malattia non è nota, ma ciò che è indiscutibile è che si tratta di una patologia congenita, gli animali adulti non possono essere infettati.

Per motivi genetici, nei gatti bianchi si verificano frequentemente disturbi dell'udito e sordità. Vi sono anche prove di disturbi dell'equilibrio. Questi problemi non sono correlati alla razza specifica, molti gatti dell'angora sono completamente bianchi e soffrono di queste malattie con una certa frequenza.

Proprietà e cibo

Essendo una razza sana e robusta, l'angora turca non richiede cure o alimenti particolari. La base migliore per una vita lunga e sana è un alimento ricco di proteine ​​di alta qualità. Dal momento che sono carnivori, hanno bisogno di ingerire proteine, al contrario, sono solo in grado di assimilare piccole quantità di carboidrati e il loro elevato apporto può portare a malattie associate come il diabete.

"Sei quello che mangi" è una frase ricorrente che può essere applicata anche ai nostri gatti. È stato scientificamente provato che sanno identificare perfettamente quale cibo è buono per loro. Preferiscono il cibo la cui composizione ricorda quella dei topi: la base nutrizionale dei gatti carnivori. Questa diga è composta per l'85% di carne, compresi carne magra, tessuto connettivo e organi. La percentuale rimanente è costituita dai componenti vegetali presenti nel tratto gastrointestinale, insieme a ossa e capelli. Un topo di solito contiene tra il 50% e il 60% di proteine, il 20% o il 30% di grassi e una percentuale di carboidrati dal 3 all'8% dal tratto gastrointestinale dell'animale. Il cibo più adatto per un gatto è quello che ha proporzioni simili a queste.

Contrariamente a quanto ti aspetteresti, è molto facile scoprire cosa contiene veramente il cibo per gatti. Sull'etichetta di qualsiasi alimento gli ingredienti devono essere riportati con le rispettive quantità in ordine decrescente. Va da sé che la carne dovrebbe essere posizionata per prima. Anche se non tutta la carne è davvero carne! Il termine carne e sottoprodotti di origine animale si riferisce, oltre alla carne magra, a tutti i prodotti derivati ​​e di scarto come organi, capelli o tendini. Tuttavia, l'alimentazione solo a base di carne magra può portare a carenze nutrizionali, quindi è conveniente che il cibo in questione includa anche frattaglie, anche se è vero che non tutti possono essere usati bene, in particolare prodotti di scarto come Le corna o i capelli. L'etichetta della composizione contiene non solo gli ingredienti, ma anche i componenti analitici, un'analisi chimica quantitativa delle sostanze contenute negli alimenti. Nella maggior parte dei casi si possono osservare le percentuali di proteine ​​grezze, grassi grezzi, ceneri grezze, fibre grezze e umidità e, talvolta, anche il contenuto di vitamine e minerali. In questo modo puoi valutare facilmente e rapidamente la qualità del cibo sul mercato.

Oltre ad una corretta alimentazione, un'angora turca deve andare dal veterinario ogni anno per ricevere vaccinazioni, farsi esaminare i denti e chiarire ogni dubbio che potresti avere. La revisione annuale di solito comprende anche un breve esame cardiaco e polmonare per diagnosticare precocemente possibili malattie.

Ora possiamo solo augurare a te e alla tua angora turca una vita fantastica insieme!

Come trovare l'allevatore giusto

Sebbene l'angora turca non sia una delle razze feline più conosciute, i suoi discendenti si sono fatti avanti. Se vuoi offrire una casa a uno di loro, non hai bisogno di viaggiare in Turchia, sicuramente troverai un allevatore di fiducia vicino a te.

Un gatto di razza è buono come il luogo in cui è stato allevato. Gli allevatori affidabili apprezzano l'importanza di essere iscritti a un'associazione e temono che i loro cuccioli ricevano un'adeguata assistenza sanitaria e cibo, il che, ovviamente, è una spesa. I gatti che un dilettante può offrire costano circa 500 euro, mentre quelli venduti da un allevatore professionista superano quel prezzo. Tuttavia, va tenuto presente che, quando si paga tale importo, non solo vengono ricevuti i documenti comprovanti il ​​pedigree, ma anche l'impegno e la certezza che l'allevatore si è preoccupato dell'evoluzione dell'animale e della cura del suo i genitori. Le eventuali spese per i diritti crescenti o quelle derivate dal cibo e le visite dal veterinario per controllare la salute della madre e dei rifiuti sono raramente coperte dal prezzo di vendita. L'allevamento è un hobby molto costoso, quindi non è consigliabile fidarsi di coloro che offrono cuccioli senza documentazione. In generale, queste persone hanno dovuto salvare in qualche fase del processo: nella selezione dei genitori per l'attraversamento, nei tempi di attesa che devono essere rispettati tra i rifiuti e i rifiuti o i periodi di riposo per la madre, nella cura test medici o genetici o alimentazione ...

Se necessario, un allevatore responsabile può mostrarti i risultati dei test medici e la documentazione dei genitori, inoltre, dà ai suoi cuccioli un periodo di dodici settimane in modo che possano sviluppare e imparare tutto il necessario dalla madre e dai fratelli. Trascorso questo tempo, i cuccioli saranno pronti a integrarsi pienamente nella loro nuova famiglia. Vale davvero la pena aspettare questa volta! Gli anni seguenti, dalle 12 alle 18, l'Angora turca sarà al tuo fianco e ti affascinerà con il suo modo di essere amichevole e aperto.

Caratteristiche del gatto angora turco

  • Ha un corpo medio, lungo, snello e muscoloso e può pesare tra 3 e 5 chili.
  • I tuoi occhi possono essere verdi, rame, blu, ambra o bicolore, come nel caso gatti angoras la cui pelliccia è bianca. La forma dei tuoi occhi è ovale e questi possono essere medi o grandi.
  • L'altezza varia tra 15 e 20 centimetri.
  • Le sue orecchie sono appuntite e grandi.
  • La sua pelliccia è lunga, fine e molto setosa.
  • Il colore di questi gatti può essere molto vario, anche se il colore bianco è il preferito e caratteristico di questa razza.
  • Di solito vivono tra i 12 e i 16 anni.

Habitat di gatto angora turco

Creato nel XV secolo in Turchia, fu introdotto in Europa nel XVI secolo attraverso rotte commerciali. La sua specie fu quasi annientata in quel continente all'inizio del XX secolo e negli anni '70 la razza fu ufficializzata sia in Europa che negli Stati Uniti. Perché è un gatto riproduttore, non ha un habitat naturale.

Alimentazione del gatto di angora turco

La loro dieta non varia molto da quella degli altri razze di gatti. Può essere cibo secco come gatarina o cibo umido come cibo per gatti in scatola. È necessario consultare il veterinario in merito alla marca più adatta in base alle condizioni del gatto, ad esempio età, peso, gravidanza o in caso di malattia. Inoltre, è obbligatorio fornire loro acqua fresca e pulita ogni giorno e cambiarla una volta al giorno.

Razze di gatti Angora turchi

Sì il gatto angora turco È stato usato per creare altre razze di gatti a pelo lungo, questa è una razza indipendente. Tuttavia, ci sono diverse varietà del gatto Angora che si distinguono per il colore della loro pelliccia che può essere blu, rosso, argento, marrone, crema, tigrato, bianco e argento.

Modo di riproduzione

Sono animali di mammifero e la loro riproduzione è sessuale. il angora turca Può avere da 4 a 6 figli e il periodo di gestazione va da 63 a 67 giorni. I cuccioli di gatto angora turco iniziano a giocare e a camminare presto, ma non sviluppano completamente la loro pelliccia fino a quando non hanno due anni.

aspettative:

Aspettativa di vita: 9-14 anni

Necessità di attenzione / socializzazione: moderato

Tendenza a perdere i capelli: alto

lunghezza: medio, lungo

lineamenti: setosa

colori: bianco, rosso, crema, nero, blu, argento, guscio di tartaruga, calicò, calicò diluito, blu crema

modello: solido, guscio di tartaruga, bicolore, tricolore / calico, tabby (tabby), fumo (fumo)

Poco allergenico: no

Necessità di igiene generale: moderato

Riconoscimento del club:

Riconoscimento delle associazioni feline:

frequenza: raro

L'angora turca è di solito un gatto di medie dimensioni. Ha un corpo lungo e snello con ossa sottili

È un gatto muscoloso, quindi non dovrebbe apparire magro o malnutrito. Le orecchie sono allungate e gli occhi leggermente inclinati. Le zampe posteriori sono più alte della parte anteriore. È un gatto elegante che è sempre attivo, vigile e orgoglioso di se stesso. I capelli dell'angora turca sono semi-lunghi e non hanno uno strato interno, quindi la cura dei tuoi capelli è semplice. I capelli hanno variazioni stagionali, tuttavia, anche quando sono più corti, dovrebbero essere morbidi e setosi e con un movimento fluido.

coesistenza

L'angora turca non dovrebbe ingrassare poiché le ossa di questo elegante gatto sono sottili e un peso eccessivo può essere dannoso.

Ama correre e giocare. Devi avere scaffali e alberi adatti per i gatti. Gli piace anche avere diversi giocattoli.

I capelli dovrebbero essere spazzolati quotidianamente. In mancanza di uno strato interno, la cura dei capelli è relativamente semplice, poiché di solito non vengono creati nodi o grovigli. Se l'angora turca ha gli occhi blu o disparati, può essere sorda. In questo caso, la tua voce potrebbe essere più forte del previsto, poiché non puoi ascoltare per modulare il volume della tua voce.

Chiunque cerchi una razza di gatto con un pedigree che può ancora essere trovato in uno zoo dovrebbe optare per un'angora turca. Questo gatto a pelo lungo di straordinaria bellezza è ancora conservato nello zoo di Ankara (Turchia), dove è allevata la razza.

È possibile che l'angora turca sia stata il primo gatto a pelo lungo visto in Europa. Nel 1520, un gatto bianco a pelo lungo fu introdotto in Europa da Ankara. Sebbene gli amanti dei gatti europei abbiano trovato affascinante questa razza, il persiano l'ha superata in popolarità. Successivamente è stato in gran parte ignorato ed era sull'orlo dell'estinzione in Europa. Se non lo avessero tenuto allo zoo in Turchia, avremmo potuto perdere del tutto questa razza.

Negli anni '60, una coppia americana che visitò la Turchia si innamorò dell'angora turca allo zoo e cercò di ottenere il permesso di portare alcuni di quei gatti negli Stati Uniti. Alla fine fu loro concesso il permesso corrispondente e i gatti iniziarono a riprodursi attivamente negli Stati Uniti.