Animali

Puntatore tedesco a pelo corto

Pin
Send
Share
Send
Send


La storia del puntatore tedesco a pelo corto inizia con i cani che venivano utilizzati per la caccia agli uccelli con rete e per la caccia al volo, praticati principalmente nei paesi del Mediterraneo. I cani esemplari arrivarono ai canili principeschi tedeschi attraverso Francia, Spagna e Fiandre. La qualità principale di questi cani era la loro capacità di mostrare le prede.

TRADUZIONE: Canófila Mexicana Federation, A.C. e Antonio M. Fernández Domínguez.

ORIGINE: Germania.

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD VALIDO UFFICIALE: 25.10.2000.

USO: Cane da caccia multiuso.

CLASSIFICAZIONE FCI: Gruppo 7 Cani campione. Sezione 1.1 Cani campione continentali, tipo Braco. Con prova del lavoro.

BREVE SINTESI STORICA: La storia del puntatore tedesco a pelo corto inizia con i cani che venivano usati per la caccia agli uccelli con rete e per la caccia al volo, praticati principalmente nei paesi del Mediterraneo. I cani campione arrivarono ai canili principeschi tedeschi che passavano attraverso la Francia, Spagna e Fiandre. La qualità principale di questi cani era la loro capacità di mostrare le prede. L'uso del cane campione dall'invenzione del fucile a due canne (1750) divenne ancora più importante. La caccia è stata lanciata al volo di fronte al cane, questa è stata la prima tappa della strada tra un cane campione puro e un cane da caccia multiuso. Il documento decisivo per il funzionamento e lo sviluppo dell'allevamento appare nel 1897: è lo «Zuchtbuch Deutsch-Kurzhaar» (libro delle origini del puntatore tedesco a pelo corto). Fu il principe Albrecht di Solms-Braunfels, a stabilire le caratteristiche della razza, le regole del giudizio morfologico e, infine, le regole di base dei test del lavoro per i cani da caccia. Al giorno d'oggi, il puntatore tedesco a pelo corto viene selezionato grazie a un regolamento di allevamento e ad alcuni test di lavoro che il versatile cane da caccia deve avere, come il puntatore tedesco a pelo corto a pelo corto. Ciò consente di soddisfare i requisiti di caccia anche in età avanzata.

ASPETTO GENERALE: È un cane nobile e armonioso, la cui costituzione indica forza, resistenza e velocità. Il suo portamento eretto, le sue linee fluide, la sua testa sottile, il suo buon portamento di coda, la sua pelliccia rigida e lucente, così come i suoi movimenti ampi e armoniosi sottolineano la sua nobiltà.

PROPORZIONI IMPORTANTI: La lunghezza del tronco dovrebbe superare leggermente l'altezza della croce.

TEMPERAMENTO / COMPORTAMENTO: Energico, equilibrato, affidabile e sommesso, né nervoso, né timido, né aggressivo.

TESTA: Sottile, marcato, né troppo leggero né troppo pesante, corrispondente in lunghezza e volume alla forma del corpo e al sesso.

REGIONE CRANICA:

Cranio: processo occipitale sufficientemente largo, leggermente sporgente, poco profondo, solco frontale non molto profondo, archi superciliari visibilmente ben sviluppati.

Depressione naso-frontale (Stop): moderatamente sviluppata.

REGIONE FACCIALE:

Tartufo: un po 'eccezionale, con narici sufficientemente aperte, larghe e mobili. In linea di principio marrone, ma nero nei cani neri o roan neri. Un tartufo con macchie o color carne è ammesso solo nei cani il cui mantello ha uno sfondo bianco.

Muso: è lungo, largo, profondo e forte per facilitare la corretta raccolta della preda. La canna nasale mostra una leggera convessità nel profilo, che può andare in modo nobilmente arcuato a una leggera elevazione rispetto all'orizzontale, tutto ciò molto più accentuato nei maschi. Un albero nasale dritto, ugualmente ammissibile, è meno apprezzato. La canna nasale concava costituisce un grave difetto. FCI-St. N ° 119 / 25.04.2001 4

Labbra: aderenti, non troppo cadenti, ben pigmentate. Dal tartufo, le labbra cadono quasi verticalmente fino al punto in cui si separano e quindi si estendono con una leggera curva agli angoli delle labbra moderatamente marcati.

Mascelle / denti: le mascelle devono essere robuste con una protesi perfetta, regolare e completa, articolata con le forbici, vale a dire che gli incisivi superiori devono coprire gli incisivi inferiori a stretto contatto. Devi avere 42 denti sani posizionati verticalmente sulle mascelle.

Guance: forti, con buona muscolatura.

Occhi: di medie dimensioni, né sporgenti né infossati. Il colore ideale è il marrone. Le palpebre dovrebbero essere strette.

Orecchie: lunghezza media, impianto alto e largo, liscio, appiattito e incollato ai lati della testa, con punte arrotondate. Non troppo carnoso, non troppo magro. Metti avanti, arrivano vicino all'angolo del labbro.

COLLO: lunghezza proporzionale al corpo, che si allarga progressivamente verso le spalle. Il collo è molto muscoloso e leggermente arcuato. La pelle della gola è rigorosamente aderente ad essa.

CORPO:

Linea superiore: diritta e leggermente discendente.

Dorso: forte, con buona muscolatura. I processi spinosi devono essere coperti dai muscoli.

Rene: corto, largo, muscoloso, dritto o leggermente arcuato. La transizione dorso-lombare solida e compatta.

Groppa: larga e abbastanza lunga, non termina bruscamente, ma inclinata solo leggermente verso la coda. Molto muscoloso FCI-St. N ° 119 / 25.04.2001 5

Torace: più profondo che largo, con un davanzale ben marcato, lo sterno si protende il più indietro possibile. Lo sterno e l'articolazione del gomito devono essere posizionati alla stessa altezza. Costole ben arcuate, non appiattite o a forma di botte. Costole posteriori ben discendenti.

Linea di fondo: Enjuta, leggermente ascendente con un'elegante curva all'indietro.

CODA: di alto impianto, forte nel suo inserimento con graduale assottigliamento in punta, di media lunghezza. Per l'uso in caccia dovrebbe essere tagliato approssimativamente a metà. A riposo cade, in movimento lo porta in orizzontale e non troppo in alto sopra la linea di fondo, non dovrebbe mai essere considerevolmente piegato. (Nei paesi in cui la legislazione proibisce il taglio della coda, può rimanere nella sua forma naturale. Dovrebbe raggiungere il garretto ed essere trasportata orizzontalmente o leggermente sotto forma di una sciabola).

ARTI

MEMBRI PRECEDENTI:

Insieme: visti di fronte, sono diritti e paralleli, di profilo sono ben posizionati sotto il corpo. Spalle: scapola obliqua e ben incollata, inclinata all'indietro. Muscoli vigorosi e tesi. Buona angolazione tra la scapola e il braccio.

Braccio: il più a lungo possibile, con muscoli buoni che non sono spessi.

Gomiti: attaccati al corpo ma non premuti strettamente, non hanno deviazioni verso l'esterno o verso l'interno, sono ben posizionati dietro. Angolazione adeguata tra braccio e avambraccio.

Avambraccio: dritto, con muscolatura sufficiente. Ossa forti, ma non spesse. Articolazione carpale: forte

Metacarpo: angolazione minima tra l'avambraccio e il metacarpo, mai in posizione verticale.

Piedi precedenti: possono essere rotondi oa forma di cucchiaio, con le dita vicine tra loro e sufficientemente arcuate. Unghie forti. Pastiglie dure e resistenti. Le loro posizioni sono parallele, senza presentare deviazioni verso l'esterno o verso l'interno, sia a riposo che in movimento.

DOPO I MEMBRI:

Insieme: osservati da dietro sono diritti e paralleli, con buone angolazioni. Le sue ossa sono forti.

Cosce: lunghe, larghe e muscolose. Con una buona angolazione tra l'anca e la coscia.

Ginocchia: potenti, con una buona angolazione tra la coscia e la gamba.

Gambe: lunghe, muscolose e tendinee. Buona angolazione tra la gamba e il metatarso.

Articolazione tibio-tarsica (garretto): potente.

Metatarso: forte e verticale. Piedi posteriori: secondo i precedenti.

MOVIMENTO: Largo con molta spinta, con una falcata corrispondente. Membri anteriori e posteriori diritti e paralleli. Comportati in posizione verticale. Ambladura non è desiderabile.

PELLE: Ben incollato, senza formare pieghe.

MANTELLO:

Capelli: corti e tesi, devono essere ruvidi e duri al tatto. Sulla testa e le orecchie dovrebbero essere più sottili e più corte. Non visibilmente più lungo nella parte inferiore della coda. Deve coprire tutto il corpo.

Colore:
• Marrone, senza macchie.
• Marrone con piccole macchie bianche o screziato sul petto e sugli arti.
• Ruano marrone con testa marrone, piatti o marrone screziato. Il colore di base di un cane descritto in questo modo non è né marrone con bianco né bianco con marrone, ma la pelliccia forma una miscela così intima di bianco e marrone che si traduce in un aspetto esterno discreto che è molto apprezzato per l'uso pratico durante la caccia . Spesso il colore è più chiaro nella parte interna degli arti posteriori e sulla punta della coda.
• Ruano marrone chiaro con testa marrone, marrone o chiazzato, o senza piastre. In questo tipo di colore, i capelli castani sono meno numerosi e dominano i bianchi.
• Bianco, con testa marrone, con piastre o marrone screziato.
• Colore nero con le stesse sfumature dei colori marrone o romano.
• Sono ammessi punti di fuoco gialli.
• Sono ammessi una macchia bianca allungata e graffiata sulla fronte e belle moschee.

TAGLIA: Altezza alla croce: maschi: da 62 a 66 cm. Femmine: da 58 a 63 cm.

DIFETTI: Qualsiasi deviazione dai suddetti criteri è considerata un difetto e la sua gravità è considerata in base al grado di deviazione dallo standard e alle sue conseguenze sulla salute e sul benessere del cane.
• Difetti di costruzione generali, insufficienza nel tipo inerente al sesso.
• Muso troppo corto.
• Cinture molto pesanti o molto leggere.
• Mancano due denti (PM1 e M3), vale a dire quello dei quattro PM1 e dei due M3, possono esserci più di due denti al massimo.
• Occhi troppo chiari, occhi di rapace (giallo chiaro).
• Orecchie troppo lunghe, o troppo corte, o troppo pesanti, o troppo strette o arrotolate.
• Pelle flaccida in gola.
• Parte posteriore leggermente convessa (parte posteriore della tenda).
• Gruppo troppo corto.
• Petto troppo profondo.
• Cuscinetto di coda molto alto sopra la linea dorsale o coda molto piegata.
• Gomiti o piedi deviati verso l'esterno o verso l'interno. Dita molto aperte o molto chiuse.
• Angoli posteriori troppo diritti.
• Garretto leggermente in botte, mucca o chiuso.

Video: Caccia con il Pointer Inglese (Novembre 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send