Animali

Cataratta nei gatti: sintomi e trattamento

Pin
Send
Share
Send
Send


A volte può essere difficile rilevare la cecità nei gatti, almeno a prima vista. Potrebbero essere necessari dei test e osservare da vicino il comportamento del gatto per riparare la sua mancanza di visione. In questo articolo parliamo delle principali cause, sintomi e metodi per rilevare la cecità felina.

Cause di cecità nei gatti

Pensi che il tuo gatto potrebbe diventare cieco? Le cause più comuni di perdita della vista nei gatti sono:

  • Ipertensione arteriosa sistematica: di solito ha sangue o perdite negli occhi e pupille dilatate. Dopo il trattamento, è possibile o meno recuperare la vista, a seconda della gravità e di altri fattori.
  • cataratta: man mano che l'obiettivo diventa più opaco, il gatto con cataratta perde gradualmente la vista. Se sono gravi, possono provocare la cecità totale.
  • traumatismo: incidenti che causano lesioni agli occhi, distacchi della retina, problemi alle lenti ...
  • il glaucoma: causato da alta pressione intraoculare.
  • uveite: È l'infiammazione del tratto uveale, che comprende l'iride, il corpo ciliare e la coroide.
  • Ulcere corneali
  • Degenerazione nella retina.

Sintomi di cecità nei gatti

La cecità causerà senza dubbio cambiamenti nel comportamento del tuo gatto:

  • Cammina accovacciata cercando di incollare il corpo a terra.
  • Si avvicina alle pareti.
  • Mostra più insicurezza quando saltio direttamente no.
  • In generale, ha meno fiducia e si muove più goffamente.
  • Ha paura di muoversi nel buio.
  • Cambia la tua personalità, diventa più diffidente, spaventoso e sfuggente.
  • La presenza dei tuoi occhi cambia, può apparire rossastro o opaco o torbido.

Certo, non tutti i gatti devono presentare tutti i sintomi. Resta sintonizzato per coloro che potrebbero apparire!

Verifica se il tuo gatto è cieco

Hai dei sospetti? La cecità nei gatti può essere testata nei seguenti modi:

  • Metti alla prova la tua capacità di rispondere alla minaccia. Porta qualcosa, la tua mano o un oggetto all'occhio, ovviamente, facendo attenzione a non toccarlo o danneggiarlo o creare corrente. Un gatto con visione normale dovrebbe reagire distogliendo lo sguardo o almeno chiudendo l'occhio.
  • Test di follow-up: I gatti hanno un grande istinto di caccia e sono molto curiosi, quindi non esitano a perseguire gli stimoli visivi che trovano. Puoi fare dei test sfoggiando e muovendo un puntatore laser o facendo cadere palline di lana dalla tua altezza e vedere se il tuo gatto cerca di cacciarli.
  • Test di abbagliamento: La luce diretta negli occhi li fa lampeggiare o chiudersi come un riflesso. Se non reagisci all'abbagliamento, il tuo gatto è senza dubbio cieco.

Se sospetti o dimostri che il tuo gatto non vede bene, dovresti andare dal veterinario il prima possibile. Quindi puoi conoscere la causa dietro, quale grado di cecità ha e se è reversibile o meno.

Sintomi di cataratta nei gatti

Il sintomo principale della cataratta nei gatti è, come nell'uomo, a macchia bluastra negli occhi. Possono iniziare in piccolo, ma nel tempo, se non curati, possono crescere fino a coprire completamente la pupilla, rendendo la visione molto più difficile. Tuttavia, ci sono altri modi per rendersi conto che il tuo gatto ha la cataratta:

  • Fai passi molto alti
  • Vaga come perso
  • Cammina insicuro e inciampare
  • Non riconosce i suoi parenti
  • Calcolare erroneamente le distanze
  • Ha gli occhi molto acquosi
  • Se la cataratta è il risultato di un'infezione, può fuoriuscire un naso che cola

A volte la cataratta dei gatti è congenita, altre volte si sviluppano per tutta la vita. Possono verificarsi in un occhio o in entrambi.

Trattamento della cataratta nei gatti

Da allora è conveniente rilevarli al più presto Una diagnosi precoce rende il recupero molto più semplice. Alcune cataratte, specialmente quelle dei cuccioli, possono rimettersi da sole e non hanno bisogno di cure. Anche così, Un collirio antinfiammatorio può aiutare i gatti a ritrovare il benessere degli occhi.

In caso di cataratta nei gatti in cui l'obiettivo è già gravemente colpito e la visione è ridotta, La chirurgia è l'unica opzione, sebbene di solito sia costosa. Se non eseguito, il gatto finirà prima o poi perdendo completamente di vista l'occhio o gli occhi interessati.

anche se un gatto cieco può continuare a essere guidato dall'odore, si consiglia di ricorrere all'operazione, poiché la cataratta ti farà sempre perdere agilità e sicurezza nei movimenti, oltre a causare disagio e dolore, a volte davvero insopportabili.

La cataratta nei gatti può essere davvero fastidiosa, Resta sintonizzato sugli occhi e sul comportamento del tuo gatto per rilevarli se compaiono! E non esitare ad andare dal tuo veterinario.

Sintomi di cataratta nei gatti

La prima cosa che dovremmo fare è riconoscere i sintomi di cataratta nei gatti, uno dei principali è l'aspetto di un punto bluastro che si troverà nella pupilla dell'animale.

Questo punto può rimanere piccolo o aumentare nel tempo, in molti casi la cataratta si evolve rapidamente e alla fine copre l'intera pupilla, quindi è comune osservare perdita della vista come una delle conseguenze dell'opacità dell'obiettivo.

Tuttavia, la compromissione della vista può essere molto variabile e presentare altri sintomi come i seguenti.

  • I tuoi passi diventano anormalmente alti.
  • Vagare in modo anomalo.
  • Campione insicuro> La cataratta può svilupparsi in un occhio o anche entrambiCi sono casi in cui la loro presenza è dovuta a un fattore congenito, cioè sono presenti dalla nascita del gatto.

La presenza di una secrezione nasale torbida può apparire in casi di cataratta infettiva, che di solito lo sono causato da un'infezione presente sottostante nell'animale.

Trattamento e diagnosi in caso di cataratta nei gatti.

Una volta che compaiono i primi sintomi, è essenziale che il veterinario venga consultato immediatamente, in questo modo verrà stabilita una diagnosi precoce che sarà decisiva per il trattamento della cause primarie e fermare l'avanzata della cataratta nell'animale.

La cataratta che colpisce i cuccioli di gatto può migliorare spontaneamente e non richiede trattamento. Allo stesso modo, la cataratta nei gatti adulti che hanno una lieve opacità e non alterano la visione dell'animale non richiederà alcun trattamento.

Tuttavia, nei casi sopra menzionati, il veterinario può prescrivere colliri anti-infiammatori Possono aiutare a mantenere il nostro animale domestico a proprio agio e senza disagio.

Ci sono casi di cataratta causati da problemi nutrizionali, qui l'evoluzione si interromperà quando si cambia il cibo in una dieta equilibrata e integratori alimentari adatto alle esigenze e ai requisiti del tuo animale domestico.

riconoscere i sintomi

Nei casi in cui la compromissione della vista è cronica, la chirurgia è l'unica alternativa disponibile, questa è la resezione chirurgica della lente interessata che viene cambiata in una lente artificiale, questo è necessario per migliorare la visione del gatto, se non lo so impiantare la lente artificiale È possibile che il gatto possa vedere solo da lontano e farlo nel modo sbagliato.

La prognosi è incoraggiante quando l'intervento chirurgico viene eseguito in anticipo, il veterinario deve assicurarsi che il stato di salute del gatto Sii il migliore prima di eseguire l'intervento chirurgico.

Idealmente, l'intervento chirurgico dovrebbe essere eseguito da uno specialista veterinario nell'oftalmologia, che in molti casi lo rende un po 'costoso, motivo per cui molti proprietari di animali domestici preferiscono non farlo, poiché molti mininos finiscono per adattarsi all'ambiente circostante anche dopo la perdita della vista.

La vita di un gatto con cataratta.

Bene, come abbiamo detto prima dei gatti finiscono per adattarsi all'ambiente circostante dopo aver perso la vista, dal momento che i nostri amici amici felini usano il loro potente senso dell'olfatto per la maggior parte delle loro attività, e inoltre non possiedono una vista eccezionale.

Ciò non significa che, poiché un gatto può adattarsi, deve uscire di casa, la cosa migliore nei casi di gatti con questo tipo di problemi è che stai dentro casa, in questo modo saranno più sicuri e più protetti.

Se decidi di non utilizzare il tuo animale domestico, è meglio che tu fornisca follow-up regolari con il veterinario In questo modo è possibile determinare l'evoluzione della malattia nell'animale.

Anche se prima o poi non sarai in grado di sfuggire alla crudele realtà e dovresti in seguito intervenire sul tuo micio rimuovere l'occhio interessato Per la cataratta, poiché questi possono causare dolore e disagio nell'animale e l'idea è che migliora la loro qualità di vita, in modo che l'ideale sia che l'occhio venga rimosso e il tuo animale domestico possa essere in pace.

La cosa migliore per evitare qualsiasi male o progresso di qualsiasi anomalia è mantenersi in forma controllo medico costante del nostro animale domestico, quindi è in buona salute, in questo modo evitiamo molti inconvenienti e spese inutili, oltre a offrire al nostro gatto una migliore qualità della vita.

cercare aiuto veterinario

Ricorda che gli animali domestici fanno parte della nostra famiglia, dobbiamo prenderci cura di loro e amarli, rispettarli e soprattutto averli sotto molte responsabilità, poiché dipendono da noi per molte cose, la proprietà responsabile è estremamente importante. Adotta non comprare!

Spero che questo articolo ti sia piaciuto, ti invito a lasciare il tuo commento e / o suggerimento qui sotto e saremo lieti di tenerne conto, ci vediamo fino al prossimo post!

Cosa sono la cataratta?

La cataratta è opacità della lente dell'occhio, che è dietro l'iride e la pupilla. È una delle principali cause di perdita della vista e cecità sia di animali domestici che umani. Nel caso specifico dei gatti, la diagnosi può essere ritardata poiché possono richiedere del tempo per mostrare i sintomi, soprattutto quando hanno solo un occhio interessato.

Quali sono i sintomi?

I gatti sono esperti nel nascondere il dolore. E questo è qualcosa che fanno istintivamente: in natura, gli animali deboli non hanno molte possibilità di sopravvivere. Anche se ora vivono in una casa sicura con una famiglia che li ama, impiegano un po 'di tempo a riflettere il dolore e / o il disagio. pertanto, dobbiamo essere molto consapevoli e iniziare a preoccuparci se vediamo uno di questi sintomi:

  • Camminano insicure
  • Prendono passi insolitamente alti
  • inciampano
  • I suoi occhi cambiano colore
  • Modifiche della dimensione o della forma dell'allievo
  • Gli occhi li hanno molto bagnati
  • Non riconoscere o avere difficoltà a fare i familiari

Come va il trattamento?

Se i nostri gatti hanno la cataratta o pensiamo che possano avere, dobbiamo portarli dal veterinario appena possibile Una volta lì, il professionista può fare una diagnosi precoce, evitando così il peggioramento del problema.

Il trattamento può consistere, a seconda della gravità del caso, nel versare alcune gocce di un collirio anti-infiammatorioo nella resezione chirurgica della lente interessata che sarà sostituito da una lente artificiale.

I sintomi della cataratta nei gatti

Se il nostro gatto soffre di cataratta, il sintomo principale che osserveremo è una macchia grigiastra bluastra quando osserviamo la pupilla del nostro gatto. questo macchia opaca Può rimanere piccolo o aumentare di dimensioni nel tempo. A volte le cataratte si evolvono rapidamente e coprono l'intera pupilla, è comune osservare perdita della vista come conseguenza dell'opacità dell'obiettivo.

I disturbi della vista possono variare e i sintomi che si possono osservare sono:

  • Passaggi anormalmente alti
  • Vagare anormale
  • Insicurezza quando si cammina
  • Viaggio con oggetti familiari
  • Calcolare erroneamente le distanze
  • Non riconosce i familiari
  • Avere occhi anormalmente umidi
  • Cambiamento di colore nei tuoi occhi
  • Modifica delle dimensioni o della forma della pupilla

La cataratta può svilupparsi in un occhio o in entrambi. Molte cataratte sono congenite: sono presenti dalla nascita del gatto.

Può apparire un naso che cola che può essere nuvoloso o chiaro. In realtà questa secrezione proviene dall'occhio, ciò si verifica soprattutto quando la causa della cataratta è un'infezione, quando la cataratta è causata da un'infezione sottostante.

Ritratto di Aamefe.otg

Il trattamento della cataratta nei gatti

un diagnosi precoce È decisivo trattare le cause primarie e arrestare la progressione della cataratta in cuccioli o gatti adulti:

  • La cataratta che colpisce i cuccioli di gatto può migliorare spontaneamente e potrebbe non aver bisogno di cure.
  • La cataratta negli adulti che hanno una leggera opacità e non altera la visione del gatto non ha necessariamente bisogno di cure.

Anche così, in quei casi i colliri anti-infiammatori possono aumentare il comfort del nostro gatto. Ci sono anche cataratte dovute a carenze alimentari, l'evoluzione e il peggioramento di queste cataratte possono essere fermati da diete bilanciate e integrazione alimentare.

Per i gatti con problemi di vista, il resezione chirurgica della lente interessata È l'unico trattamento pienamente efficace. Quindi viene sostituito da una lente artificiale, se non viene impiantata una lente artificiale, il gatto può vedere solo da lontano e molto male.

La prognosi è migliore quando l'intervento chirurgico viene eseguito nelle prime fasi dello sviluppo della cataratta e il veterinario si assicurerà che il gatto sia in salute prima di metterlo in funzione.

Questo intervento deve essere eseguito da un veterinario specializzato in oftalmologia e suoi alto costo Fa decidere a molti proprietari che non è necessario poiché i loro gatti sono in grado di adattarsi al loro ambiente anche con la perdita della vista. In effetti, i nostri amici felini usano il naso per la maggior parte delle loro attività e in origine non hanno una vista molto buona. Tuttavia, per la loro sicurezza e il loro benessere, i gatti con perdita parziale o totale della vista dovrebbero essere tenuti al chiuso.

Se un proprietario decide di non azionare il suo gatto dalla sua cataratta, dovrebbe garantire un monitoraggio frequente da parte del veterinario per monitorare la progressione della cataratta.

Perdendo la vista, ad un certo punto, il gatto potrebbe soffrire di dolore, e quindi potrebbe essere meglio rimuovere chirurgicamente l'occhio colpito del nostro amico a quattro zampe per evitare dolori inutili.

Non dimenticare di commentare se hai consigli o raccomandazioni per altri utenti che hanno un gatto con cataratta!

Questo articolo è puramente informativo, su ExpertAnimal.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cataratta nei gatti - sintomi e trattamento, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Sintomi che presentano i gatti

È più facile di quanto pensiamo per verificare se il nostro animale domestico ha cataratta. Il sintomo principale è il aspetto di una macchia grigiastra bluastra nella pupilla del gatto. Quel punto può essere di varie dimensioni e più grande diventa, più la cascata avanza. A volte le cataratte si evolvono rapidamente e finiscono per coprire l'intera pupilla, rendendo impossibile vedere il gatto. Inoltre, possono svilupparsi in entrambi gli occhi o addirittura può essere presente dalla nascita del gatto, essendo considerato congenito.

Oltre a questo chiaro sintomo, altri possono essere apprezzati se osserviamo attentamente il nostro animale domestico:

  1. Difficoltà al momento di riconoscere le persone dei suoi dintorni
  2. passaggi anormalmente alto
  3. deambulazione anormale
  4. Cambia in forma e dimensioni della pupilla
  5. Naso che cola Derivato dall'occhio. Questo perché la cataratta è stata formata da un'infezione.
  6. insicurezza quando si cammina
  7. goffaggine quando ci si sposta nel loro solito ambiente
  8. sbagliare le distanze
  9. I suoi occhi si girano molto bagnato e può cambiare colore

trattamento

È necessario solo rilevare uno dei sintomi sopra menzionati portare il nostro animale domestico dal veterinario con la massima velocità possibile, poiché è in gioco la vista del gatto. Una diagnosi tempestiva è fondamentale per porre rimedio ai sintomi primari e fermare la progressione della cataratta.

Il veterinario controllerà entrambi gli occhi dell'animale e verificherà che si tratta ovviamente di una cataratta. Per questo dispositivi simili sono spesso usati a quelli trovati nell'ufficio di un oculista, per verificare le diverse strutture dell'occhio e la gravità della questione. Inoltre, in molte occasioni il veterinario eseguirà un'ecografia dell'animale verificare la presenza di tumori, emorragie o distacchi della retina. Una volta terminata la procedura, saranno note le cause della cataratta e il miglior trattamento per il nostro animale domestico.

Nel caso di gatti adulti, il trattamento può variare a seconda dello stato della cataratta. Quelli che hanno una leggera opacità e non alterano la visione del gatto Non hanno necessariamente bisogno di cure, a meno che non continui a peggiorare nel tempo. D'altra parte, la cataratta che colpisce i cuccioli può migliorare da sola, senza la necessità di fornire un trattamento.

All'interno dei trattamenti esistenti troviamo il colliri anti-infiammatori, che aiutano a eliminare la possibile infezione che causa la cataratta e allevia i sintomi felini. Questo medicinale è Consigliato per gatti che non hanno una cataratta altamente sviluppata e non dovrebbe essere necessariamente operato. Sarà raccomandato accanto al collirio nutrire il gatto in modo equilibrato e aggiungi vitamine alla tua dieta, poiché le carenze nutrizionali sono un fattore che può peggiorare la cataratta.

L'altra opzione per trattare il nostro animale domestico è subire un intervento chirurgico. Questo trattamento viene eseguito quando i felini mostrano gravi problemi alla vista. L'operazione consiste in praticare una piccola incisione nella cornea e, utilizzando strumenti di alta precisione, assorbire la cataratta grazie all'uso degli ultrasuoni. Successivamente, l'obiettivo viene sostituito da uno artificiale che consentirà al gatto di vedere sia vicino che lontano. La previsione dell'operazione sarà più favorevole per il gatto se viene effettuata il prima possibile.

Dopo l'intervento chirurgico l'animale non deve essere ammesso al centro veterinario. Verrà posizionato un collare elisabettiano per evitare di toccare l'occhio e danneggiare o causare un'infezione. Inoltre, il veterinario prescriverà i farmaci necessari per dolore, gonfiore e dilatazione. Infine, diverse revisioni devono essere fatte per verificare l'evoluzione del gatto e l'efficacia dell'operazione.

Il problema con questo tipo di chirurgia è il suo prezzo elevato, che porta molti proprietari a non sottoporre il loro gatto all'intervento. Nel caso in cui il proprietario decida di non sottoporre il proprio animale domestico all'intervento chirurgico, deve sottoporlo a continue revisioni veterinarie a monitorare l'avanzamento della cataratta.

Cosa succede se non sottoponiamo il nostro gatto al trattamento?

Si sa che i gatti non hanno una buona vista, essendo l'odore il loro senso più sviluppato. Pertanto, una piccola cascata che non avanza nel tempo non renderebbe la vita difficile al gatto. Come raccomandazione, un gatto con una perdita parziale o totale della vista deve essere tenuto all'interno della casa per garantire benessere e sicurezza.

La conseguenza di non sottoporre il nostro animale domestico all'intervento chirurgico è varia. Il gatto può diventare completamente cieco o semplicemente perdere un po 'di nitidezza se la cataratta non peggiora. Lo sviluppo della cataratta fino alla fine della perdita della vista causare grande dolore all'animale, causato da uno stato di ipermaturità della cataratta. Ciò comporta l'ingresso di piccole particelle nella lente che causano una pericolosa infiammazione chiamata uveite phacolitica. L'infiammazione farà sì che l'obiettivo acquisisca una dimensione maggiore, che finirà per diventare un glaucoma o ipertensione oculare e l'unica soluzione raggiunta a quel punto sarà rimuovere chirurgicamente l'occhio del gatto interessato per evitare dolori inutili.

Video: Lesione terza palpebra nel gatto (Ottobre 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send