Animali

Come nutrire una tarantola

Pin
Send
Share
Send
Send


Perché non mangi?

Bene, prima di tutto dovresti farti le seguenti domande:

a) Sei grasso o magro?

Come regola generale, si considera che una tarantola abbia un "peso ideale" quando l'addome è leggermente più grande del suo cefalotorace, se inferiore, è considerato piuttosto sottile. In alcune specie terrestri si può tollerare che l'addome sia 1/2 più grande del cefalotorace, ma è generalmente importante che vengano mantenute in proporzioni adeguate.

- magro : Se in ogni caso la tarantola riduce la dimensione del tuo addome a meno della metà del cefalotorace, dovremmo preoccuparci, poiché è estremamente sottile e se non mangi devi cercare possibili cause di esso:

1. La tarantola è un maschio adulto.

In questo caso, è normale, poiché i maschi adulti raramente mangiano e la loro missione sarà solo ed esclusivamente quella di trovare una femmina da accoppiare, consumando sempre di più fino alla morte. Per sapere se la tua tarantola è maschio, consulta il seguente link: sexing.

2. La tarantola è appena uscita da una moltitudine.

Se ciò è accaduto, è del tutto normale, poiché quando una tarantola si muove, smette di mangiare per una stagione fino a quando non ritiene che sia completamente asciutto per poter cacciare il cibo.

Quando le tarantole cambiano, la loro pelle è morbida e sono molto vulnerabili, quindi è altamente raccomandato e di vitale importanza che non offriamo al nostro campione alcun tipo di cibo fino a dopo un tempo ragionevole in modo che il tuo esoscheletro si sia completamente asciugato.

Come regola generale, per i lings a settimana va bene, per i giovani circa 15 giorni e per i subadulti e gli adulti circa 20 giorni. Il tempo è forse un po 'allungato, ma personalmente preferisco aspettare ancora qualche giorno per non infastidirlo, poiché nel caso in cui non fosse ancora asciutto, possiamo causare gravi lesioni che possono portare alla morte del campione o arti inutili come le gambe, pedipalpos e zanne.

Se qualche passaggio dei precedenti è stato fatto male e le è stato offerto del cibo mentre lei non lo voleva, potrebbe aver causato stress, ed è molto probabile che continuerà senza mangiare, se ciò accade, la lasceremo molto tranquilla per una settimana disturbala e cercheremo di offrirle una diga dopo che è trascorso questo tempo.

Se tutto è fatto bene, dopo che è trascorso il tempo di asciugatura, la tarantola riceverà il cibo con desiderio impetuoso e aumenterà gradualmente di peso. Lì proveremo a mantenerlo con un "peso normale".

REPITO: MOLTO IMPORTANTE SEGUIRE TUTTI I PASSAGGI ADEGUATI.

Per ulteriori informazioni sulla modifica, visitare questo link: muda.

3. La tarantola soffre di stress, disidratazione o altre malattie.

È di vitale importanza sapere come dobbiamo conservare il nostro campione, fornendo al suo terrario elementi che lo facciano apparire nel miglior modo possibile al suo habitat naturale, ciò richiederà una temperatura e umidità adeguate, un substrato adatto, una decorazione adeguata ecc. Altrimenti, il nostro animale potrebbe stressarsi e smettere di mangiare. Un'abitudine di manipolazione eccessiva, rumori e vibrazioni abbondanti nel terrario o nella stanza, che offre molto cibo in una volta o non ritira il cibo che non viene cacciato può essere una chiara causa di stress nella nostra tarantola, quindi è essenziale fare tutto nel modo giusto.

Ci sono specie che tendono a stressarsi facilmente ed è per questo che dobbiamo sempre sapere di quale specie si tratta per dargli ciò di cui ha bisogno.

Per sapere come dovresti trattare le tue specie di tarantola visita questo link: Registri di cura.

Cosa dire sull'acqua, è importante per qualsiasi essere vivente ed è per questo che nel nostro terrario non puoi mai perdere un piatto d'acqua non troppo profondo da bere. Quest'acqua deve essere sempre pulita, altrimenti possiamo creare un focus sulle malattie.

Nel caso delle malattie che i nostri amati animali possono soffrire, è qualcosa di cui dobbiamo prenderci molta cura e spesso osservare i nostri esemplari. Una manutenzione impropria e una scarsa pulizia del terrario possono causare tali mali, quindi dobbiamo sempre pulire i resti di cibo e feci, se possibile, dai terrari delle nostre tarantole. Se una tarantola ha qualche malattia, quasi sicuramente smetterà di mangiare e, in caso contrario, finirà per farlo, poiché L'appetito del nostro campione è e sarà sempre un chiaro segno del tuo stato di salute. Per ulteriori informazioni sulle malattie, visitare questo link: Malattie, problemi e lesioni.

- GORDA O NEL "PESO IDEALE" : Quando una tarantola non ha sintomi di magrezza e non mangia, può essere dovuto alle seguenti cause:

1. È saziata e decide di prendere un digiuno:

Se una tarantola viene alimentata molto frequentemente, di solito accade che raggiunga uno stato in cui non desidera più cibo, in questo caso, la tarantola verrà bloccata o semplicemente verrà preso un digiuno che durerà ciò che ritiene pertinente, non dovremmo essere impazienti in questo periodo, poiché ciò causerà stress. Quello che dobbiamo fare è aspettare circa un mese e provare ogni settimana per vedere se accetta cibo. Dopo averlo accettato, da allora dobbiamo controllare maggiormente la dieta Un caso di obesità in una tarantola può porre fine alla rottura dell'addome a causa di una caduta o di una cattiva postura, che causerebbe la morte del campione senza rimedi.

Le tarantole sono animali con un metabolismo abbastanza lento come regola generale e grazie a ciò possono sopportare alcune specie fino a un anno senza mangiare e senza alcun problema. Sebbene normalmente vengano offerti prede in un breve periodo di tempo, li accetteranno volentieri.

Come regola generale, si dice che una tarantola adulta mangia circa due dighe medie (le dimensioni di un cricket adulto) circa due o tre volte alla settimana, ciò significa che ogni volta che lo nutriamo gli daremo due dighe, anche se può anche essere Uno senza alcun problema. I lings possono facilmente mangiare una diga un po 'più piccola di loro una volta al giorno fino a quando non ingrassano e poi si muovono, anche se dipenderà anche dalla specie, poiché ce ne sono alcuni che digiunano e non si trovano necessariamente a muta.

2. È in fase di muta:

Quando una tarantola decide che è ora di muoversi, smetterà di mangiare una stagione prima. Vedremo che è grassa e che l'addome o le parti chiare della chitina inizieranno a scurirsi a poco a poco. Questo processo è delicato e, in tal caso, smetteremo di offrire cibo fino al completamento dell'intero processo, inclusa l'essiccazione dell'esoscheletro. Il digiuno pre-Muda può durare fino a quando lo ritiene opportuno, da mesi a pochi giorni. Più giovani sono gli esemplari, meno prendono di solito, sebbene sia un fatto influenzato anche dalla specie. Per saperne di più sulla modifica: Il molt.

3. La tarantola soffre di stress, disidratazione o altre malattie.

È possibile che nelle prime fasi di una malattia o in caso di stress, la tarantola possa essere grassa ma non mangi, questo degenererà gradualmente in una magrezza. Questo è il momento ideale per trattarlo. Per ulteriori informazioni, consultare la sezione 3 del punto precedente.

I grilli sono l'alimento fondamentale nella dieta della tarantola

tarantole Sono animali affascinanti che mangiano insetti e piccoli topi. Da qualche anno commercializzano e hanno sostituito il cane o il gatto come animale da compagnia per coloro che vogliono fare un passo avanti e avere un animale esotico a casa.

I film e le leggende metropolitane hanno dato alla tarantola un alone di peligroso animale pericoloso ", si dice che il suo morso sia mortale ma non così. È doloroso, come se fossi morso da due piccoli ragni, ciò non significa che dobbiamo abbassare la guardia. Le tarantole sono stepper e prova a fuggire dal terrario.

Quando si tratta di nutrire correttamente il nostro aracnide, dobbiamo essere molto sicuri che il cibo non sia stato trattato con insetticidi e che non danneggi la nostra tarantola. Api, cavallette, vespe o formiche sono totalmente vietati.

Le tarantole hanno a metabolismo lento e possono mangiare poco e, allo stesso tempo, abbuffarsi. La base della tua dieta è la insetti vivi le cui dimensioni non dovrebbero essere più grandi di un quarto delle dimensioni dell'addome della tarantola.

Il meglio: i worm sono economici

Prova a comprare le dighe un paio d'ore prima di consegnarle a loro. Questi animali vengono nutriti una volta alla settimana e il loro cibo è economico. I grilli sono animali fondamentali nella loro dieta, anche gli scarafaggi, anche se bisogna fare attenzione a non sfuggire. Potresti anche ricevere vermi che vengono venduti come cibo specifico per i ragni.

I giorni prima dell'assunzione di insetti puoi offrire le verdure e le verdure tarantola in modo da variare la tua dieta perché non è consigliabile essere grassi.

Spero che piova vermi e grilli

Abbiamo già il cibo per tarantola ma ora come lo forniamo? Non si tratta di aprire il coperchio e grilli e vermi piovono sulla tarantola. Devi seguire alcuni passaggi come nutrire una tarantola.

1. Prima di sollevare il coperchio per introdurre il cibo, individuare la tarantola nel terrario. Se è salito ed è vicino al coperchio, è necessario spingerlo con un bastoncino in modo che ritorni sul fondo.

2. Prendi una diga con una pinzetta e posizionala sul terrario e chiudi il coperchio. Una tarantola adulta mangia da due a sei grilli alla settimana.

3. Se la tarantola non ha mangiato tutte le prede, rimuoverle dal terrario il giorno successivo. Con i vermi devi stare attento che non si frappongano dal terreno e la tarantola passa dal cacciatore per essere cacciata. Possono lasciare il terreno durante il periodo della muta del ragno, quando è più vulnerabile e attaccarlo.

4. Prova ad alimentare la tua tarantola di notte perché lo sono animali notturni e non manipolarlo mai mentre lo stai nutrendo.

La tarantola è un animale che non puoi mai prendere a pugni come un gattino o giocare come con un cane. L'osservazione è il punto di forza di questi animali intimidatori. Nonostante la loro cattiva reputazione, in parte a causa delle loro dimensioni, sono soli. Le vedove nere, ad esempio, sono più piccole ma più pericolose. Metti una tarantola nella tua vita e non lasciare mai il terrario aperto.

Come nutrire una tarantola è un suggerimento per gli aracnidi e parla dell'alimentazione.

Cosa mangiano le tarantole?

Come accennato in precedenza, le tarantole sono animali che si nutrono di insetti, quindi il cibo sarà relativamente economico. Al momento dell'alimentazione, devi considerare le dimensioni della preda, questo insetto deve essere massimo 1/4 della dimensione della tua tarantola.

Tra gli insetti che sono nella dieta delle tarantole ci sono grilli, scarafaggi, aragoste, cavallette, vermi, tra gli altri, tuttavia i grilli sono il cibo preferito. Qualcosa di fondamentale ma non meno importante è evidenziare che non dovremmo offrire come animali da cibo che possono danneggiare la tua tarantola come api e vespe.

Se metti il ​​cibo e vedi che non lo divora, rimuovilo dal terrario e attendi un giorno per ripetere il processo, potresti rifiutarlo di nuovo, quindi dovrai aspettare più a lungo per dargli da mangiare. Può darsi che tu stia molendo o semplicemente non abbia appetito.

Ricorda che le tarantole mangiano una volta alla settimana e possono anche digiunare, è anche importante tenere presente che gli insetti devono essere vivi affinché il tuo animale domestico possa divorarli.

Molto importante: non dimenticare di mettere l'acqua in modo che la tarantola possa bere, puoi farlo usando una ciotola di plastica alta 1 pollice se è un aracnide adulto o in base alle dimensioni del tuo animale domestico.

Come dar loro da mangiare?

Nel momento in cui vai a nutrire la tua tarantola, la prima cosa da fare è individuarla. Se vedi che la tarantola è salita nel terrario ed è molto vicino alla copertura, dovresti spingerla delicatamente con qualsiasi strumento che ti serva e che non lo danneggi.

Usando una pinzetta, prendi una delle prede con cui darai da mangiare al tuo ragno e posizionalo rapidamente nel terrario. Se il tuo alimentatore è grilli, consuma una tarantola per adulti tra due e sei grilli alla settimana.

Se la tarantola non consuma tutto, dobbiamo rimuovere la preda e rimane, se possibile. Con i vermi, ad esempio, bisogna fare attenzione perché possono scavare e successivamente attaccare la tarantola durante la sua stagione di muta. È anche bene rimuovere i resti in modo che il terrario sia mantenuto il più pulito possibile.

Il momento migliore per nutrire una tarantola è per una notte, non pensare nemmeno di manipolarlo durante l'alimentazione. Non dimenticare di chiudere il coperchio quando esegui l'intero processo, poiché può sfuggire quando meno te lo aspetti.

Video: ALLEVARE UNA TARANTOLA : 7 Consigli Base Importanti - ZOO-SKIN (Ottobre 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send