Animali

Come sverminare i gatti con i rimedi casalinghi

Accogliere un gatto nella nostra casa implica una grande responsabilità, perché anche se siamo di fronte a un animale indipendente e molto autonomo, come proprietari dobbiamo essere in grado di soddisfare tutte le loro esigenze per garantire il pieno benessere.

È necessario prendersi periodicamente cura della propria salute e conformarsi al programma di vaccinazione stabilito, ma oltre a ciò, molti proprietari scelgono sempre più di proteggere la salute del proprio animale domestico attraverso altri metodi più naturali e meno aggressivi con l'organismo dell'animale.

Se vuoi prenderti cura del tuo gatto nel miglior modo possibile in questo articolo di Animal Expert ti mostriamo quali sono Rimedi domestici per i parassiti intestinali nei gatti.

Parassiti intestinali nei gatti

Il tratto intestinale del gatto può essere infestato da diversi tipi di parassiti, ma dobbiamo menzionare i seguenti come principali:

  • Vermes: I verme sono conosciuti come worm o worm e ne esistono due tipi, quelli che hanno una forma rotonda sono noti come nematodi e quelli la cui forma è piatta sono chiamati Cestodes.
  • protozoi: Questi sono parassiti monocellulari, principalmente ce ne sono di due tipi, Coccidia e Glardias.

Le uova di questi parassiti vengono espulse attraverso le feci di gatti già infetti, quindi, la principale via di infezione è attraverso l'assunzione di feci infette o attraverso l'assunzione di piccoli roditori che avevano ingerito feci infette da uova di parassiti.

Sintomi di parassiti intestinali nei gatti

Può mostrare un gatto il cui tratto gastrointestinale è stato colonizzato da parassiti i seguenti sintomi:

  • vomita
  • diarrea
  • Perdita di peso
  • Disagio e letargia

Uno dei segni più chiari che ci avvertirà della presenza di parassiti intestinali nel nostro animale domestico è osservare i vermi nelle feci del gatto.

Se osservi nel tuo gatto alcuni dei sintomi che abbiamo menzionato sopra, non esitare ad andare dal veterinario, poiché anche questi sintomi può corrispondere ad altre malattie ed è importante verificare correttamente la diagnosi e che il veterinario supervisiona il trattamento naturale per i parassiti intestinali del gatto, che sarà possibile a condizione che l'infestazione non sia grave.

Allo stesso modo è importante rivolgersi al veterinario poiché alcuni parassiti possono causare la trasmissione di una zoonosi all'uomo, sebbene ciò si verifichi raramente.

Rimedi domestici per i parassiti intestinali del gatto

Vediamo di seguito quali rimedi casalinghi possiamo usare per combattere efficacemente i parassiti intestinali del nostro gatto:

  • Il digiuno con aceto di mele: Una giornata veloce sarà di grande beneficio per il nostro animale domestico, poiché quando il corpo non utilizza energia per eseguire la digestione ha una maggiore e migliore predisposizione alla disintossicazione. Nell'acqua del gatto aggiungeremo due cucchiai di aceto di mele, che è un potente antisettico che attraversando il tratto digestivo eliminerà la presenza di parassiti.
  • aglio: L'aglio è un alimento altamente medicinale, poiché ha una potente attività antifungina, antivirale e antibatterica, utile anche per eliminare i parassiti intestinali. Contrariamente a quanto si potrebbe credere, non fa parte degli alimenti proibiti per i gatti, poiché queste informazioni non possono essere verificate. Dovresti mescolare un cucchiaio di aglio con il cibo, due volte al giorno e per 15 giorni.
  • Semi di zucca macinati: Agiscono come un lassativo efficace e delicato, quindi aiuteranno l'organismo del tuo gatto in modo che possa eliminare completamente i parassiti. Dovresti applicare un cucchiaio nel cibo per una settimana.
  • Tomillo: Il timo è una pianta con una potente attività antisettica che aiuterà ad eliminare i parassiti dal tratto gastrointestinale del tuo animale domestico ed è completamente sicuro per i gatti. Schiaccialo in polvere e aggiungi un cucchiaio nel tuo pasto, una volta al giorno e per diversi giorni.

Come accennato in precedenza, È importante che il veterinario controlli questo tipo di trattamento, poiché ci dirà anche quali metodi dovremmo combinare o, al contrario, sarà sufficiente applicare un unico rimedio casalingo.

Lo strumento migliore è la prevenzione

Vai dal veterinario di forma periodica Per sverminare il tuo gatto, indicherà la frequenza in base principalmente all'età del tuo gatto e se ha più o meno contatti con l'esterno.

Sarà anche di grande importanza che l'ambiente del gatto sia in alcuni condizioni igieniche ottimali e infine, dobbiamo menzionare che un'alimentazione corretta e uno stile di vita sano aiuteranno a mantenere il sistema immunitario in perfette condizioni e quindi a prevenire l'infestazione da questi tipi di parassiti.

Questo articolo è puramente informativo, su ExpertAnimal.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Rimedi domestici per i parassiti intestinali nei gattiTi consigliamo di accedere alla nostra sezione sui rimedi casalinghi.

Nel trattamento dei parassiti dei nostri animali domestici, ci sono molte soluzioni. Come sverminare i gatti con trucchi e rimedi casalinghi?

Il rischio è sempre presente quando si tratta di animali domestici. Se impariamo come sverminare i gatti con rimedi casalinghi, Ridurremo al minimo quello che può essere un grosso problema. È un modo semplice e davvero economico per tenere a bada quei fastidiosi visitatori. L'importante è che ci consultiamo sempre con il veterinario prima di applicare qualsiasi prodotto, anche se è naturale.

Un gatto è un animale domestico ideale. Oltre al bello, di solito sono molto affettuosi, giocosi, intelligenti e talvolta molto indipendenti. Ma, come ogni animale domestico, è esposto all'attacco di parassiti esterni, Anche se non escono mai di casa.

Come sverminare i gatti con i rimedi casalinghi

Ci sono diversi prodotti che sono alla nostra portata e che possiamo mescolare per preparare alcuni rimedi casalinghi per la rugiada dei gatti. Di solito fanno parte della nostra dispensa e quindi facilmente acquisibili. Ma prima di applicarli è consigliabile consultare il veterinario, per escludere possibili allergie.

L'utilissimo aceto di mele

Due cucchiai di aceto di mele diluito in 200 millilitri d'acqua diventano a efficace repellente per parassiti esterni. Pulci e zecche scappano quando spruzziamo questa miscela sui peli del gatto.

Si consiglia di contrastare i parassiti intestinali una giornata veloce con aceto di mele. Versiamo due cucchiai nel contenitore dell'acqua del gatto per mangiare tutto il giorno. Quando passa attraverso il tratto digestivo, l'aceto utilizzerà il suo effetto antisettico per eliminare i parassiti.

Semi di zucca macinati, lassativo efficace

Un cucchiaio di semi di zucca macinati nel pasto funzionerà come Un lassativo delicato ed efficace. Dobbiamo posizionarlo una volta al giorno per aiutare il gatto a espellere completamente i parassiti.

Ricorda che nulla sostituisce le visite dal veterinario o un adeguato programma di vaccinazione. Ma prendersi cura della salute del nostro animale domestico è reso più semplice con questi rimedi casalinghi per la rugiada dei gatti. Hai il coraggio di provarli?

Quali sintomi può infettare un gatto dai parassiti?

Facci sapere alcuni dei sintomi che indicano che il nostro gatto potrebbe avere parassiti:

Purezza anale, diarrea o costipazione, coliche, anemia (pallore delle mucose), disidratazione, febbre, pancia gonfia e dolorosa, perdita di appetito, capelli opachi e ruvidi, allergie e problemi della pelle (prurito, infiammazione, dermatite, ecc. .) Anche il loro umore cambia, possono essere depressi o irritabili.

In che modo le pulci e le zecche influenzano il nostro gatto?

Pulci e zecche sono parassiti che possono diffondere malattie al nostro gatto.
La strada, le aree verdi, un altro gatto, ecc. Sono potenziali fonti di contagio.

Ciò non significa che il nostro gatto debba essere isolato, solo che è necessario prevenire un'infestazione, perché in un contagio massiccio i gatti possono essere a rischio di contrarre alcune malattie.
Queste sono alcune delle malattie che possono colpire il nostro gatto se soffrono di un contagio di questi parassiti:

  • Dipil> Esiste una differenza tra i cani e i cani di Deworming?

Quando si tratta della sverminazione, naturalmente, dobbiamo tener conto del fatto che il gatto e il cane sono organismi diversi, i loro metabolismi agiscono con esigenze diverse. Lo stesso vale per il cibo, a volte arriviamo a pensare che, poiché siamo animali domestici, possiamo dar loro da mangiare qualsiasi tipo di cibo che consumiamo normalmente, e non è così. Ci sono alimenti che li danneggiano perché il loro corpo non può digerirli o non ne hanno bisogno.

Per eliminare i gatti ci sono diversi tipi di piante con effetto antielmintico, vermifugo e antiparassitario.

Come sverminare i gatti con le piante:

  • Tomillo: È una pianta aromatica, dalla quale usiamo le sue foglie e i suoi fiori. L'ingestione ha proprietà antiparassitarie, possiamo anche applicarlo alle ferite e alleviare il prurito dovuto alle allergie. I gatti possono mangiarlo da soli, anche se puoi lasciare asciugare foglie e fiori, schiacciarli in polvere e mescolarli con il cibo.
  • Azadirachta indica, chiamato anche albero di Nim o Neem. Viene dato per ingerire l'estratto di corteccia e le foglie o l'olio dei suoi semi, di sapore amaro. Per uso esterno, nelle allergie causate da pulci e punture di zecche, infondere in una tazza d'acqua, posizionare due cucchiai di foglie e lasciare che la corteccia si raffreddi e applicare

Queste piante possono anche servire a sverminare i nostri cani, dobbiamo tenere conto del fatto che ci sono piante che possono essere utilizzate solo con i cani.

Come prevenire i parassiti nel tuo gatto?

Questi suggerimenti possono essere utili per prevenire la diffusione della nostra panciaoppure:

  • Con una corretta pulizia della lettiera e dei soliti siti.
  • Deworming e disinfettante il gatto due o tre volte all'anno, sottolineando le stagioni calde> Repellente naturale contro pulci e zecche

Come sverminare le pulci e spuntare i gatti con repellenti naturali:

Aceto di sidro: È un ottimo disinfettante, curativo e repellente naturale contro pulci e zecche.

Diluisci 2 cucchiaini da ¼ di litro con acqua e applicali direttamente sulla pelle e sui peli dell'animale, non solo sarà lucido ma privo di parassiti, ma è utile anche in caso di allergie.

Mettendo un cucchiaino al giorno nella depressione dell'acqua, rafforzeremo e stimoleremo il tuo sistema immunitario.

Lievito di birra: È un fungo ricco di vitamina B, in particolare quando ingerisce vitamina B1, che contiene tiamina, che funge da repellente per i parassiti esterni.

Puoi mescolarlo nel cibo. I gatti sono attratti dal mangiarlo, è anche raccomandato come integratore alimentare.

Da tenere in considerazione

Prima di entrare nell'argomento, è importante sapere che i rimedi naturali sono efficaci, ma devi applicarlo più spesso di un antiparassitario che puoi acquistare nei negozi di animali o nelle cliniche veterinarie. Inoltre, i rimedi casalinghi vengono generalmente utilizzati più per prevenire che per combattere, da allora sono in ritardo di efficacia. Per questo motivo, se il tuo amico ha un grave problema con i parassiti, sia intestinali che esterni, è preferibile portarlo da un professionista per dirci quale insetticida dovremmo usare.

Certo, a differenza dei chimici, con quelli fatti in casa il rischio di avvelenamento è praticamente nullo, quindi sono altamente raccomandati quando crediamo o sappiamo che il peloso è allergico a qualsiasi componente di antiparassitari chimici.

Detto questo, andiamo avanti, ora sì, vale a dire quali rimedi casalinghi possiamo dare loro ai nostri gatti per tenerli lontani dai fastidiosi parassiti.

Rimedi contro le pulci

  • Fai il bagno al tuo gatto olio di lavanda o citronella (oppure puoi creare una miscela di entrambi). Se hai paura dell'acqua, applica l'olio diluito> Rimedi per zecche

    Taglia a limone a fette e portalo a ebollizione in una pentola con acqua. Lascialo riposare una notte e, il giorno successivo, spruzza il tuo gatto o fai un "bagno" (in realtà> Rimedi contro i pidocchi

I pidocchi sono parassiti che, a differenza di pulci e zecche, non lasciano l '"ospite", in questo caso il gatto. Tuttavia, c'è qualcosa che puoi fare ed è bagnalo ogni tre giorni con acqua a cui avrai aggiunto il liquido di due limoni.

Non dimenticare di lavare i letti, le coperte, le lenzuola e altri che l'animale ha usato per riposare. Se non migliora, portalo dal veterinario Quindi posso dirti cosa dovresti fare per eliminare definitivamente i pidocchi.

Parassiti interni

Per combatterli e respingere i parassiti interni, puoi dare al tuo peloso quanto segue:

  • Mescola timo essiccato macinato Con il tuo solito cibo.
  • Per una settimana, puoi dargli un piccolo cucchiaio di semi di zucca. Mescolali con cibo umido e sicuramente li mangerai senza problemi. Inoltre, ti serviranno, non solo per espellere e prevenire i parassiti intestinali, ma anche come lassativo.
  • Lascia il tuo gatto adulto (non farlo se ha meno di 1 anno di età) a digiuno per un giorno intero o almeno 12 ore, permettendoti di bere solo acqua con un paio di cucchiai di aceto di mele. Il giorno successivo, mescola un altro cucchiaino di aglio con il tuo pasto.
    Può sembrare un atto crudele, ma consentire al corpo di riposare per un giorno o 12 ore affinché l'apparato digerente si pulisca da solo con l'acqua che beve, aiuterà ad eliminare i pidocchi, sia nei gatti, nei cani o nell'uomo.
    Per quanto riguarda l'aglio, si dice che sia un alimento molto tossico per gli animali domestici, ma finora non sono stati trovati studi seri che indicano una cosa del genere, anzi il contrario: questo alimento è un insetticida naturale che, in piccole quantità, risulta essere molto utile per i gatti (a proposito, anche per l'uomo 🙂).
    Nonostante sia un rimedio molto efficace, non dovrebbe essere lasciato a digiuno per un giorno o 12 ore in più rispetto a quei casi in cui gli altri rimedi non hanno avuto l'effetto previsto.

Conosci altri trucchi per liberare il pelo dei parassiti?

Video: Cura e rimedi naturali per animali domestici cani e gatti - Lucia Cuffaro da Licia Colò (Dicembre 2019).